Paternò corsaro, Tremestieri frena

Primo tempo di marca tremestierese, Boschi segna da metà campo… Ripresa in mano ai paternesi, Floresta immarcabile… C. Gullotti: «È stata una partita di serie superiore»…

2015-042_tremestieripaterno

Tremestieri-Paternò 67-72
Parziali: 19-11, 24-15; 9-20, 20-26.
PalaGalermo di Catania, 25 gennaio, 18:00

Progetto Basket Tremestieri: Grasso 7, Boschi 15, Marino 7, Famoso 5, Spina 9, Petrone, Mandarà, Patti 6, Crimi 8, Riccobene 7, G. Gullotti 10. All.: C. Gullotti.
Basket Club Paternò: Floresta 28, A. Rao 6, T. Rao 8, Santangelo, Giuffrida ne, Caserta 4, Santonocito 10, Asero 12, Cosentino, Emanuele, Bertolo 4, Lo Faro ne.
Arbitri: Fichera e Scuderi.

T. Rao difende su Patti (foto G. Lazzara)
T. Rao difende su Patti (foto G. Lazzara)

Lo scontro al vertice tra Tremestieri e Paternò vede la squadra ospite uscire vittoriosa. La partita è stata molto intensa e piena di capovolgimenti di fronte improvvisi. Parte forte il Tremestieri: con un parziale di 12-2 iniziale smuove il carattere dei paternesi, che rientrano in partita ma comunque chiudono il primo quarto sotto di 8. Nel secondo periodo Tremestieri adotta una difesa per bloccare i lunghi ospiti e continua ad allungare grazie a Gullotti, Marino, Patti e Boschi; quest’ultimo chiude il secondo quarto con un canestro da metà campo. Si va al riposo lungo sul 38-26 per la squadra locale.

Nel terzo quarto cambia però l’inerzia della partita. I paternesi rientrano determinati e con un’ottima pressione sui portatori di palla del Tremestieri riescono a rientrare definitavamente in partita. Floresta, immarcabile, segna da qualsiasi posizione e il terzo quarto si chiude 47-46 per tremestieri. L’ultimo parziale si gioca punto a punto: Santonocito risponde a Riccobene e Floresta martella e respinge i locali, che rimangono dietro fino alla fine.

«Devo dire – afferma il coach della Progetto Basket, Carmelo Gullotti che non è stata una partita da Promozione, ma di serie superiore. Le due squadre sono preparate e sopratutto ben affiatate, si sono date battaglia fino alla fine. Complimenti a loro, ma noi siamo sulla buona strada…»

R.B.C.

La photogallery di Giuseppe Lazzara su Facebook

Vedi anche:
Tremestieri-Paternò, sfida al vertice

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.