Lazur, la resistenza ripostese è spazzata via

Torna alla vittoria la formazione… Match a corrente alternata… Condarelli torna in campo dopo un anno di inattività… In attesa della stracittadina… 

LAZUR BASKET CATANIA – ROMA NORD RIPOSTO 76-40

PARZIALI : 19-10; 39-17; 60-25;76-40

LAZUR BASKET CATANIA: Eric 14, Miceli, Cutugno 9, Pistritto, Bruni 4, Hristova, Messina 12, Privitera 2, Buscema 4, De Lucia 17, Gioia 12, Condarelli 2. Allenatore Catanzaro.

ROMA NORD RIPOSTO: Fresta 11, Cali’, Lattuca 10, Grasso 11, Cardea 3, Di Bella, Proietto Russo, Cardillo 6, Pafumi. Allenatore Spina.

ARBITRI: Castorina di Giarre – Parisi di Catania

Dopo il passo falso della scorsa settimana in quel di Messina, torna al successo la Lazur Catania che, nella terza giornata di ritorno, supera abbastanza agevolmente tra le mure amiche le ragazze ripostesi di Roma Nord di coach Spina con il punteggio finale di 76-40. Le giocatrici di coach Catanzaro giocano un match a corrente alternata, mettendo in mostra buone trame di gioco e al tempo stesso qualche passaggio a vuoto, determinato anche dall’evidente divario fisico e tecnico tra le due formazioni. Il tecnico catanese deve rinunciare alle infortunate Licciardello e Grosso e decide di tenere a riposo Lombardo e Ripellino ma può finalmente utilizzare Giorgia Condarelli, tornata a calcare il parquet dopo un anno di inattività e un delicato intervento chirurgico subito. Parte a ritmo blando la Lazur che nel primo quarto, chiuso in proprio favore per 19-10, appare svogliata e poco concentrata soprattutto in fase difensiva. Le giocate di Cutugno e Messina consentono alla padrone di casa di controllare il secondo parziale e di andare all’intervallo in vantaggio per 39-17. Negli ultimi due parziali la Lazur accelera il ritmo e mette in evidenza un gioco più convincente, con De Lucia e Gioia sugli scudi e chiude l’incontro con un eloquente 76-40 che fotografa il gap tra le due compagni.
‘E’ stata una sensazione fantastica- ha dichiarato un’emozionatissima Giorgia Condarelli a fine partita- rientrare in campo dopo tante sofferenze e una lunga inattività dovuta ai miei problemi muscolari. Devo ringraziale il presidente Cicero che ha sempre creduto nella possibilità che potessi tornare a giocare, anche quando tutto lasciava immaginare il contrario’.
Archiviata la pratica Riposto, la Lazur si appresta ad affrontare la settimana probabilmente decisiva per le sorti della propria stagione: quella che condurrà alla stracittadina contro la capolista Rainbow prevista per sabato 21 alle ore 18.

‘Comunicazioni e media’ Lazur Basket Catania

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*