Gravina, la corsa per la C unica riprende

Superato il coriaceo Amatori Messina… Percentuali altissime degli arancionero, poi viene fuori il gruppo etneo… 1001 punti per Giuliano La Mantia con i gravinesi…

Gravina-Amatori 88-63

Sport Club Gravina: Minardi, La Mantia 10, Nicolosi 1, Verzì 18, Crisafi 10, Paglia 2, Spina 17, Duscio, Burgio 8, Genovesi 5, Consoli 17. All.: Guadalupi.
Amatori Messina: Mondello 11, Centorrino 12, D. Rizzo 6, L. Restuccia 6, Maggio 2, Irrera, G. Di Mauro, Casablanca, Salvo, S. Restuccia 23, Valitri 3, Sciliberto. All.: Maggio.
Arbitri: Saeli e Savoca.
Parziali: 25-25, 48-51, 68-63.

Il Gravina mette il primo piedino in Serie C. Quella contro l’Amatori sulla carta doveva essere una partita alla portata degli etnei, che però sono ancora privi di capitan Barbera e ne risentono all’inizio. Le percentuali altissime dei tiratori degli arancionero, con Seby Restuccia, Centorrino e Mondello sugli scudi, rendono il primo tempo di marca ospite. Poi il gruppo del Gravina si impone, ribalta il punteggio e addirittura lascia a zero punti gli avversari nell’ultimo parziale. Giuliano La Mantia, infine, segna il 1.001° punto in maglia gravinese.

Roberto Quartarone
da La Sicilia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*