Fiumefreddo, la corsa verso i play-off continua

Ottimo girone di ritorno finora per la Libertas… La contestata sconfitta ad Augusta… Le sfide decisive contro Tremestieri e Paternò…

Un allenamento della Libertas Fiumefreddo
Un allenamento della Libertas Fiumefreddo

Tre vittorie su quattro partite e la Libertas Fiumefreddo si rifà sotto nella lotta per centrare i play-off. A cinque giornate dal termine, la compagine ionica è con il fiato sul collo di Olimpia Battiati e Virtus Augusta e si giocherà tutto nelle trasferte contro Tremestieri e Paternò, le prime due della classe.

«É stata una stagione storta sin dall’inizio – spiega l’allenatore Giovanni Spinelladall’addio di Annino agli otto infortuni pesanti che hanno decimato la squadra. Eppure, non siamo ancora fuori dalla lotta per i primi quattro posti. Considerando che le partite dell’Adrano B non contano, siamo in piena corsa per i play-off. Se non fosse per la sconfitta di Augusta, in cui il cronometro scorreva senza freno mentre ci sono stati fischiati quasi il triplo dei falli degli avversari e tre tecnici (proprio noi che non ne prendevamo da due anni), saremmo ancora più vicini».

«La squadra comunque gioca – prosegue Spinella – abbiamo una bella difesa, ma non è bastata a fare la differenza. C’è mancato durante il campionato un finalizzatore da 20 punti a partita, anche se ce le siamo giocate sempre tutte fino alla fine». Domenica la Libertas affronterà Scordia in casa: «Non è una partita da sottovalutare, ma noi siamo pronti», conclude Spinella.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*