«

»

Bocchino e Gebbia tirano le somme dell’attività giovanile

I referenti tecnici territoriali Antonio Bocchino e Ninni Gebbia tirano le somme dell’attività svolta in questa stagione dai Centri Tecnici Federali…

Alle porte del Trofeo delle Regioni 2015, che si svolgerà a Roma dall’1 al 6 aprile prossimi, il Comitato regionale fa il punto sulle attività svolta per il settore giovanile dai CTF siciliani attraverso l’analisi dei due RTT, per il settore maschile Antonio Bocchino e per quello femminile Giovanni Gebbia.

I Referenti tecnici territoriali hanno parlato delle direttive seguite nel corso della stagione, ovvero allargare la base degli atleti coinvolti, tracciando un percorso di continuità tra i cestisti che lasciano i progetti Azzurri e Azzurrina e quelli che ne faranno parte. “Con il raduno dei 2001 e del CTF dei 2000, svolto il 28 marzo a Palermo”, ha spiegato Antonio Bocchino: “si chiude un momento importante dell’attività che ha coinvolto, con grande partecipazione delle società e degli allenatori, un crescente numero di cestisti classe 1999, 2000 e 2001. In un territorio importante e vasto come quello siciliano è fondamentale avere la possibilità di conoscere e scoprire nuovi atleti. La partecipazione dei 2001 al Torneo delle Regioni rappresenta ovviamente un’occasione di crescita e confronto, ma non il culmine dell’attività che il Comitato, i responsabili Giuseppe Terrasi e Vincenzo Mollica e lo staff tecnico regionale hanno messo a punto nel corso di questi mesi. Sono stati fatti numerosi raduni e CTF, con la presenza costante dei Formatori Cna-Minibasket e Cia, toccando tutto il territorio siciliano, non tralasciando il confronto interregionale e quindi i raduni e le amichevoli disputate con i pari età della Calabria. Uno sforzo che ha visto gli staff delle due Regioni collaborare in piena sintonia. Un fermento che, in prospettiva, mi fa ben sperare per la crescita del movimento siciliano, dove la vittoria più importante è stata quella di creare un coinvolgimento ed entusiasmo crescente. Al rientro dal TDR 2015 l’attività non finisce. A fine aprile, assieme al presidente Antonio Rescifina, si sta programmando un evento nell’ambito delle “Giornate Azzurre” che prevede il ritorno in Sicilia di Simone Pianigiani, il CT della Nazionale senior maschile, Andrea Capobianco, responsabile tecnico del Settore Giovanile Maschile e di Maurizio Cremonini, responsabile tecnico Minibasket”.

Parallelo il percorso compiuto dal settore femminile. “Un’attività partita lo scorso settembre”, spiega l’RTT Gebbia: “che nel corso dei mesi ha affiancato ai raduni regionali delle 2000 i raduni interprovinciali con le 2001, nel costante tentativo di allargare la base delle atlete visionate. Grazie allo sforzo dell’intero staff e dalla costante presenza del Responsabile Regionale Antonino Aleo abbiamo compattato un gruppo di 20 ragazze composto dalle due annate al centro del progetto Azzurrina, senza tralasciare i CTF ed i progetti speciali che abbiamo riservato al perfezionamento dei ruoli individuali “guardia-play” e “ala-pivot”. Abbiamo inoltre promosso allenamenti e amichevoli continuando a monitorare le cestite nate nel 1999, per assicurare un’attenzione costante all’intero settore giovanile regionale. Il tutto non tralasciando le giovanissime, coi raduni interprovinciali rivolti alle 2002 e il “Pink Day”, una giornata all’insegna del basket femminile che ha coinvolto il settore rosa del Minibasket. Esperienza di grande riscontro che ripeteremo al rientro dal TDR di Roma al quale partecipiamo con una selezione di 2000 e 2001. Il Comitato ha profuso grandi sforzi, favorendo una buona crescita del settore, consapevole che ci sono tutte le condizioni per continuare a fare bene e migliorarsi”.

Ufficio stampa Fip Sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>