L’attesa lazurina per i play-off per l’A2…

Catanzaro torchia le atlete sotto il profilo fisico e mentale… Marigliano ha vinto il girone campano di B senza fatica… Bruni: «Ci prepariamo al meglio»… In campo sabato alle 18…

Proseguono gli allenamenti in casa Lazur in vista del doppio confronto con Marigliano, avversaria nel primo turno di play-off per la promozione in A2. Coach Catanzaro sta torchiando le proprie atlete sul piano fisico ma lavora anche su quello mentale, convinto che solo una prestazione di notevole spessore psico-fisico possa consentire alle proprie atlete di superare la quotata formazione campana. Le ragazze catanesi appaiono in buone condizioni e hanno superato quasi tutte gli acciacchi che avevano caratterizzato la fase finale della regular season; solo Licia Gioia e’ ancora alle prese con qualche fastidio muscolare che la costringe ad alternare il lavoro in palestra con quello dei fisioterapisti, ma che si conta di recuperare appieno per sabato prossimo. Poco si conosce della squadra avversaria che ha vinto senza troppa fatica il girone campano di serie B: le cronache descrivono un quintetto veloce, con buona tecnica di base e particolare propensione al tiro dalla distanza.
‘Ci stiamo preparando al meglio -ha dichiarato capitan Bruni- tenendo alta la concentrazione e cercando di recuperare dai rispettivi guai fisici. Sono sicura -prosegue la veterana lazurina che proprio ieri ha festeggiato il suo 43esimo compleanno-che riusciremo a dare tutto ciò di cui siamo capaci, onorando al meglio la maglia per poter regalare una grande soddisfazione ai tifosi e alla società’.
La Lazur chiama a raccolta i propri sostenitori: appuntamento per sabato 18 alle ore 18 al PalArcidiacono per gara 1 dei play-off.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*