Giornate Azzurre, i catanesi convocati

18 ragazzi nati nel 1999, 2000 e 2001 parteciperanno ai quattro raduni tra Palermo, Messina e Ragusa… Nelle attività coinvolto anche il coach della Nazionale Simone Pianigiani…

In occasione delle Giornate Azzurre, il Comitato regionale ha diramato le convocazioni rivolte al settore giovanile

Il Comitato Regionale, in occasione delle Giornate Azzurre in programma la prossima settimana, ha diramato le convocazioni rivolte al settore giovanile siciliano.

Sono stati predisposti due raduni rivolti all’annata 2000, il primo a Messina al Palasport della Cittadella Universitaria giorno 20 aprile ed il secondo a Ragusa il 22 aprile al PalaPadua di via Zama.

I convocati dell’annata 2001 verranno coinvolti a Messina, sempre il prossimo 20 aprile a partire dalle 15.15 presso il Palasport della Cittadella Universitaria. Infine è in programma un appuntamento dedicato ai giocatori delle annate 1999-2000, convocati il 21 aprile a Palermo, a partire dalle ore 17.15 presso il PalaMangano di via Ugo Perricone.

I raduni si inseriscono nel ricco il programma di attività che coinvolgeranno il coach della Nazionale Italiana Simone Pianigiani e lo staff tecnico, in occasione delle “Giornate Azzurre”, che si svolgeranno in Sicilia dal 20 al 22 aprile.

Questi i catanesi convocati: con i 2000 che si radunano a Messina il 20 aprile ci saranno Ferdinando Arcidiacono, Luigi Cuius (Cus Catania), Roberto Barbagallo (Giarre), Francesco Gemellaro (Paternò), Alessandro Grasso (Aci Bonaccorsi), Simone Pace e Mark Usiosefe (L’Elefantino); con i 2001 che si radunano sempre a Messina il 21 aprile, Filippo Campisi (Invictus Palagonia), Andrea Cicero, Nicolò Mazzoleni, Mattia Musumeci (Cus Catania) e Andrea Di Maio (Giarre); con il 1999-’00 del raduno di Palermo il 21 aprile, spazio a Riccardo Chillemi, Riccardo Duscio (Gravina), Federico Ferrara e Giuseppe Massimino (Acireale); infine, con il 2000 chiamati a Ragusa il 22 aprile ci saranno Daniele Costanzo (Paternò) e Piergiovanni Guzzardi (Scordia).

Ufficio stampa Fip Sicilia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*