Alessandro Florio si sposta in Campania

Da Gravina a Maddaloni passando per Reggio Calabria… L’esordio in A2… «Spero di crescere umanamente e cestisticamente»…

Florio contro Marino al torneo Who's Got Next Game (foto Luca Puglisi)
Florio contro Marino al torneo Who’s Got Next? (foto Luca Puglisi)

Solo domenica scorsa era nella squadra che ha disputato le finali del trofeo Who’s Got Next? di Battiati, ora Alessandro Florio è pronto per un’altra avventura lontano da casa. Poche ore fa lo ha annunciato la San Michele Maddaloni, che ha acquisito in prestito il suo cartellino e lo inserirà tra i dieci che disputeranno la Serie B nel centro campano.

Florio, che la vigilia di Ferragosto compirà 19 anni, è alto 195 cm e ha disputato tutta la trafila giovanile con la maglia dello Sport Club Gravina, la società che lo ha ceduto ai campani. L’anno scorso ha fatto il suo esordio in Serie A2, giocando con la Viola Reggio Calabria (una sola gara, ma anche 19 con 203 punti nel girone di DNG, l’Under-19 nazionale).

«Sono contento di poter giocare nella prossima stagione a Maddaloni – ha dichiarato all’ufficio stampa della società biancazzurra la guardia-ala catanese, seguito dall’agente sportivo Angelo Cafarelli –, in una città tranquilla ma che sente particolarmente la passione per la pallacanestro. Per me questa sarà un’altra esperienza lontano da casa che spero mi aiuti a continuare a crescere umanamente e cestisticamente. Non conosco i miei nuovi compagni di squadra tranne che Giovanni Marini, con il quale mi è capitato di svolgere qualche allenamento. Non vedo comunque l’ora che questa avventura inizi».

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Vedi anche:
Alessandro Florio gioca i suoi primi minuti di A2
Motta e Florio, due talenti con la A maiuscola
Gravina, viavai da Reggio Calabria

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*