Cus Cus Catania: la B comincia il 21 novembre

Avversarie Panormus, Trapani, Kleos e Viola… Due volti nuovi… Dopo la YMCAStreetball, prossimo impegno a Santa Venerina…

Il Cus Cus Catania, la società di basket in carrozzina etnea, non si è fermata nemmeno quest’estate. Da Milazzo a Sant’Alfio, per concludere a Siderno, la squadra allenata da Marco Lo Faro e Ilenia Bulla ha affrontato alcune amichevoli per non perdere il ritmo e prepararsi al suo terzo campionato di Serie B. Quest’anno si inizia il 21-22 novembre, saranno quattro le avversarie nel Girone E (Kleos e Viola di Reggio Calabria, Panormus e Olympic Trapani) e due squadre faranno gli spareggi per la Serie A.

L’ultimo impegno è stato la YMCAStreetball: i cuscussini hanno vinto per il secondo anno di fila il torneo in carrozzina a Siderno, grazie al 25-13 rifilato alla Viola. In Calabria non sono partiti gli indisponibili Chillemi, Pappalardo, Pasqualitto e Florio; hanno invece giocato Ivan Messina, Angelo Fonte, Giovanni Seminara, Giuseppe Garraffo, Carmelo Barcella e i nuovi volti Alfio Scuderi e Davide Lodico, accompagnati da Elide La Scala, Roberta Zito e Stefania Rotondo.

Il prossimo impegno estivo per il Cus Cus è la partita in famiglia per la notte bianca dello sport di Santa Venerina, il 29 agosto. Poi inizierà il conto alla rovescia per la Serie B.

Roberto Quartarone
da La Sicilia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*