La matricola che vuole far l’outsider: Tremestieri

Un roster di ventenni abituati a palcoscenici superiori… Gullotti: «Sarà un campionato tosto, puntiamo sul gruppo»…

È la matricola che punta a fare l’outsider: il Progetto Basket Tremestieri, società satellite del Cus nata anni fa ma portata sui campi senior dalla tenacia di Melo Gullotti e dei suoi amici, arriva in D da campionessa della Promozione e, con un roster di ventenni abituati a palcoscenici anche superiori, vuole affermarsi nella categoria.

«Saremo senza Riccobene e Spina – spiega coach Gullotti – ma vengono con noi Failla e vari giovani del Cus Catania in doppio tesseramento, tra cui Cuccia, Fichera e Leonardi in pianta stabile. Sarà un campionato tosto, basti pensare all’Alfa che ha preso un fuoriclasse come Gottini».

«Noi siamo in difficoltà per il campo, i vandali del PalaGalermo hanno danneggiato anche noi – chiude il coach –, ora stiamo cercando dove allenarci. La forza, come pochi mesi fa, la farà la compattezza del gruppo».

Roster: Lazzara, G. Gullotti, Boschi, Famoso, Patti; Grasso, Marino, Petrone, Mandarà, Crimi, Failla, Cuccia, Fichera, Leonardi.

Roberto Quartarone
da La Sicilia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.