La Pol. Alfa fa gli esami in vista della C

L’obiettivo è vincere il girone… Carbone: «Non ci culliamo sugli allori, staremo sul pezzo e ci terremo pronti per i play-off»…

La Polisportiva Alfa punta a vincere il campionato di Serie D: basterebbe già solo la presenza di Matteo Gottini, già capocannoniere in Serie B, ma aver preso Famà e Fiorito e tenuto le star dell’anno scorso consolida l’idea che la formazione allenata da Davide Di Masi sia quella da battere.

«È una squadra forte – ammette il ds Carmelo Carbone –, abbiamo preso la guardia ex Aquila Palermo per ripartire con un progetto che comprenda un’eventuale promozione in Serie C. Gottini farà anche crescere i nostri giovani, fulcro dell’attività».

Una tale ambizione dev’essere tuttavia supportata da un grande bagno di umiltà. «Non ci culliamo sugli allori – prosegue Carbone – perché l’esperienza dell’ultimo Gad Etna insegna che non basta essere forti. Bisogna stare sul pezzo, allenarci e tenerci pronti per i play-off che saranno contro le forti squadre messinesi».

Inoltre, la società si è compattata: «Il presidente Torrisi – chiude Carbone –, con i dirigenti Litrico, Politi e D’Antona, sa che ci vuole una struttura solida per durare nel tempo. Potevamo forzare i tempi e chiedere il ripescaggio: noi vogliamo fare però bel gioco, attirare pubblico e aumentare la visibilità, sarà un esame in vista della C».

Roster: Saccà, Gottini, Catotti, Famà, Vetrano; Pennisi, Licciardello, Fiorito, Marino, Marchetta, Puglisi, Conti, Petrolino, Alfrè.

Roberto Quartarone
da La Sicilia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*