L’esordiente Tremestieri viola Mascalucia

Gulinello e Famoso protagonisti… Una partita tra amici… Da Mascalucia: «Possiamo migliorare»… Da Tremestieri: «Il gruppo prima di ogni cosa»…

Mascalucia-Tremestieri 58-66
Parziali:
16-15, 32-33 (16-18); 43-49 (11-16), 58-66 (15-17).
PalaWagner di Mascalucia, 25 ottobre, 18:00

Mens Sana Mascalucia: Scerra 8, Roccella, Zafarana 1, Gulinello 19, Battiato, Pappalardo 2, Pasquali 13, Sciuto 3, Bonfiglio 2, Arcidiacono 2, Ferrara 6, Costanzo 2. All.: Giorgianni.
Progetto Bk Tremestieri: Leonardi, Sgroi 2, Cuccia 15, Marino, Famoso 15, Failla 3, Lazzara 4, Patti 1, Crimi 12, Genovesi 4, Boschi 4, G. Gullotti 5. All.: C. Gullotti.
Arbitri: Perrone e Desi. Udc: Cosentino e Parisi.

«Complimenti al Tremestieri per la vittoria. Noi ci abbiamo provato, sappiamo che possiamo migliorare tanto e sicuramente non molleremo!» Le dichiarazioni dal lato Mascalucia testimoniano come la prima di campionato tra Mens Sana e Progetto Basket sia stata una sfida fra vecchi amici con tanto agonismo positivo in campo.

«Partita emozionante per molti di noi, tanti siamo ex» conferma l’allenatore tremestierese Carmelo Gullotti. L’inizio è di marca mensanina, gli ospiti si sbloccano a metà del primo quarto. Gulinello da una parte e Famoso dall’altra sono protagonisti assoluti dell’equilibrio seguente. Nel terzo quarto la difesa ospite diventa ancora più forte e con un paio di contropiedi e di canestri con azioni corali il punteggio arriva sul +9, grazie alla regia di Lazzara e Gullotti e ai canestri di Crimi e Cuccia.

«Tutti e 12 sono entrati in campo, e a referto sono andati in 10, segno che il gruppo viene come sempre sopra ogni cosa. Sono strafelice, ma il campionato è duro e sono tutte le avversarie cercheremo di mettere in difficoltà», chiude coach Gullotti.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*