Tremestieri vince all’ultimo respiro sull’Invicta

Dopo trenta minuti a inseguire, il Progetto Basket supera i nisseni… 21 punti per Failla… La tripla di Famoso a 6″ dalla fine…

Tremestieri-Invicta 74-73
Parziali:
9-19, 29-34 (20-15); 48-49 (19-15), 74-73 (26-24).
PalaCus di Catania, 31 ottobre, 19:00

Progetto Basket Tremestieri: Sgroi, Leonardi 8, Marino 2, Famoso © 10, Failla 21, Petrone, Lazzara 4, Mandarà 1, Boschi 11, G. Gullotti 17. All.: C. Gullotti.
Invicta 93cento Caltanissetta: Amato 22, Terrana 5, Alù 5, Casaccio ne, Caruso 6, Schifano, Spena © 5, Salina 3, Turturici 19, Ninfa, Lombardo, Giarrusso 8.
Arbitri: Parisi e Matarazzo. Udc: Mostile e Salomone.

Caltanissetta perde a pochi secondi dal termine la possibilità di vincere in casa dell’apolide Tremestieri (costretta a giocare al PalaCus). La squadra di Gullotti era priva di Crimi, Patti, Cuccia e Genovesi e le assenze pesano all’inizio. Un atteggiamento sbagliato consentiva agli ospiti di prendere il largo, giocando bene e segnando dalla distanza. I padroni di casa non reagiscono e crollano fino al -22.

A metà del secondo quarto Tremestieri inizia a difendere e arriva all’intervallo lungo sotto di 5. Poi inizia la vera sfida, punto a punto, fino alla fine con protagonisti Failla e Gullotti da una parte e Amato e Turturici dall’altra. A 22″  dalla fine Terrana fa 2/2 ai liberi e porta avanti Caltanissetta di 2. Segue un’azione d’attacco etnea e la tripla di Famoso a 6″, con la difesa protagonista nel finale.

«Siamo stati poco aggressivi all’inizio – si rammarica Carmelo Gullotti –. Abbiamo ripreso la partita solo perché in difesa ci siamo sacrificati. Un plauso a tutti i miei ragazzi, come sempre tutti entrati in campo (e 8 di loro a referto). I miei complimenti anche a Caltanissetta con tantissimi giovani. Ora ci aspetta un altra partita difficile con acireale di coach Foti».

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*