La Rainbow sfida la capolista: arriva la Viola

Sabato 21 novembre ore 17.30 PalaCatania… Marzia Ferlito:«Partita complicata, ma ci faremo trovare pronte»…

 

Deborah Bruni (foto D. Anastasi)
Deborah Bruni (foto D. Anastasi)

Catania, 10 novembre 2015 – La partita delle partite, almeno per questo campionato. La Rainbow Catania, domani alle 17.30 al PalaCatania, sfida la Viola Reggio Calabria nella sfida più importante della quinta giornata di campionato e, forse, dell’intero girone d’andata. Si sfidano le due squadre più forti del campionato di Serie C femminile, due formazioni separate in classifica solo da due punti, se è vero che la Rainbow ha una partita in meno rispetto alla Viola che ancora si deve fermare per il turno di riposo. Otto punti la Viola, sei la Rainbow con la possibilità concreta, per le ragazze di Gabriella Di Piazza, di agganciare il primo posto in classifica.

Considerando le partite giocate, Viola e Rainbow sono le uniche squadre a punteggio pieno, avendo vinto tutte le gare. Sarà una gara equilibrata, almeno sulla carta, se è vero che la differenza canestri riporta un +70 per le calabresi e un +74 per la Rainbow. La Viola è una squadra importante per la categoria perché ha nel roster giocatrici d’esperienza come la Gaeta, l’ex Rainbow Anechoum, ma anche Giulia Melissari, Fabiana Amodeo e l’over 40, con una lunghissima esperienza in A2, Loredana Costantino.

«È una partita complicata – spiega il capitano della Rainbow Marzia Ferlito – perché la Viola fa dell’esperienza il suo punto di forza. Noi, però, in settimana ci siamo allenate a ritmi molto elevati e, soprattutto, abbiamo recuperato tutte le acciaccate. Una cosa è certa: ci faremo trovare pronte perché non vogliamo fallire questo appuntamento».

Comunicato stampa Rainbow Catania

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*