Il Cus cede con onore a Capo d’Orlando

Cussini solo in 7 a referto, con due 2000 in panchina… La fisicità dello straordinario Fall… Ritmi bassi nel secondo quarto, ultimo per le statistiche…

Irritec Costa d’Orlando – ASD Cus Catania 102-77 (33-23; 64-45; 84-58)
Costa d’Orlando: Marinello 15, Danna 4, Boffelli 24, Carpinteri 10, Leonzio 15, Crisá 5, Sgró 9, Giuffrè, Antinori, Fall 20,. All.: G. Condello
Catania: Lo Faro 20, Baldelli, Santonocito 12, Selmi 19, Bonaccorsi 17, Monastra, Abramo 9. All.: R. Malagò

Fall in mezzo alla difesa cussina
Fall in mezzo alla difesa cussina

Settimo sigillo consecutivo per la Irritec Costa d’Orlando che al PalaValenti sconfigge il Cus Catania col punteggio di 102-77, mantenendo così l’imbattibilità casalinga in campionato. I biancorossi saranno ora protagonisti di due partite molto importanti contro Canicattì e Patti. Gare che ci potranno dire molto sui proseguo del cammino della formazione del presidente Giuffrè.

Coach Condello schiera in campo il solito quintetto base composto da Danna, Marinello, Boffelli, Sgrò e Fall. Partenza lanciata della Costa, che vola sul 6-1 grazie a Billy Fall, poi si mette in ritmo Boffelli che con 3 bombe nel quarto porta i suoi sul 22-14 dopo 6’. Gli ospiti comunque non mollano e restano a contatto, soffrendo però la fisicità di uno straordinario Fall che conduce i suoi al 33-23. Il secondo parziale continua sulla falsariga del primo, con la Costa che a suon di canestri (2 bombe di Carpinteri) vola sul +19 (46-27) al 15’. Ancora Boffelli e Marinello protagonisti nel finale di primo tempo ed è 64-45 per i biancorossi quando suona la sirena dell’intervallo lungo.

Al rientro in campo dagli spogliatoi la partita riprende su ritmi più bassi rispetto al primo, ma la Costa può vantare dalla sua un organico più lungo e gestisce bene il vantaggio accumulato. Marinello e Leonzio continuano a trovare il fondo del secchiello con continuità e dopo tre quarti il punteggio è 84-58 per i padroni di casa. Ultimo quarto utile solo per le statistiche, con i biancorossi sempre in controllo del match che termina dunque 102-77.

 

 

Raffaele Valentino – Addetto Stampa Irritec Costa d’Orlando

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*