Santa Venerina non va a Reggio Calabria

Seconda vittoria a tavolino per la Viola… Una corsa impari ai quattro posti per i play-off rispetto alle avversarie…

«Non si disputerà la gara tra la Viola Femminile e il Santa Severina. Le siciliane hanno rinunciato alla gara e non si presenteranno al PalaCalafiore dove si sarebbe dovuta svolgere la partita valida per la sesta giornata di campionato». Questo mini comunicato della Viola Reggio Calabria sintetizza la seconda vittoria a tavolino delle arancionero: dopo Castellammare, anche Santa Venerina (e non Severina) ha deciso di non varcare lo stretto per affrontare l’unica trasferta fuori Sicilia.

Il torneo di Serie C, rivalutato dalla scomparsa della Serie B ma svalutato dalle rinunce e dalla durata minima a causa delle poche iscrizioni, risulta ancor più svilito dal fatto che le reggine non hanno potuto giocare già due gare sul proprio campo. Probabilmente le avrebbero vinte senza problemi, ma il testa a testa con la Rainbow e con le tre inseguitrici (Ad Maiora, Cus Unime e Rescifina: una delle tre rimarrà fuori dai play-off) diventa impari, perché le avversarie devono sudarsi questi quattro punti sul campo, mentre le reggine non possono dimostrare le loro qualità al PalaCalafiore.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.