Giarre cede in casa contro l’Aretusa

Prestazione mostruosa di Andrea Sorrentino… Casiraghi risponde a tono… Giarre sempre a inseguire, perde anche tre giocatori per cinque falli…

Giarre-Aretusa 73-93
Parziali: 12-29, 30-57 (18-28); 50-68 (20-11), 73-93 (23-25).
PalaJungo di Giarre, 31 gennaio, 18:00

Basket Giarre: Spina 2, Cantarella, Costanzo, Caminiti 8, Casiraghi 32, Spadaro, Quattropani © 4, Ciaurella, Arcidiacono 23, Maccarrone 4, Grioli. All.: D’Urso.
Polisportiva Aretusa: Robinson 10, Smith 13, Alescio 3, Sorrentino 34, C. Carbone 2, A. Carbone, Aglianò, Bellofiore 16, Agosta © 13, Boscarino 2, Rosal. All.: Marletta.
Arbitri: Fava e Di Giorgi. Udc: Luppino, Spampinato e Barbagallo.

Il salto a due della gara
Il salto a due della gara

Siracusa 31/01/16 – La A.D. Polisportiva Aretusa con una prova di forza batte la S.S. Basket Giarre ASD mettendo al sicuro il punteggio già nel primo quarto. Marletta schiera il quintetto formato da Agosta, Smith, Sorrentino, Alescio e Bellofiore.

Già nel primo quarto la squadra siracusana, con una difesa molto aggressiva ed a un attacco che con i giochi a due tra Sorrentino ed Agosta crea enormi problemi alla difesa di Giarre, realizza un gap incolmabile. Grazie anche ad un Sorrentino immarcabile, con 3 tiri da 3 punti segnati ed un totale di 17 punti totali, la squadra aretusea mette le mani sulla gara ed il risultato finale del quarto 12/29 ne è la riprova.

Nel Secondo Quarto, la squadra allenata da Marletta, allunga ancora e a 6′ dalla fine è già avanti di 22 punti, da evidenziare un Robinson in grande spolvero. Il quarto termina 30/57.

Nel terzo quarto la Polisportiva Aretusa raggiunge il massimo vantaggio a +30, ma un momento di nervosismo di Smith ed il 4° di Agosta costringono Marletta ad effettuare due cambi. Il Giarre ne approfitta recuperando e chiudendo il quarto 50/68.

L’ultimo quarto vede l’Aretusa controllare la gara ed il Basket Giarre ad inseguire pagando lo sforzo con l’uscita per 5 falli di tre giocatori, a 6′ dal termine il risultato è 61/80 in favore degli aretusei. La sirena chiude la gara con il risultato di 73/93 ad appannaggio della squadra siracusana.

Da evidenziare la grande prova in attacco di Sorrentino che, con 34 punti è stato il miglior realizzatore degli aretusei, l’ottima prova di Bellofiore che gara dopo gara si sta dimostrando sempre più giocatore importante per la squadra del Presidente Padua, la prova eccellente di Robinson e la prestazione di Agosta sempre solida e determinante. Smith, dopo la maiuscola prova della scorsa settimana,

ha rifiatato, in attesa della prossima gara che lo vedrà, domenica prossima alla palestra Akradina, sicuramente sugli scudi contro la capolista ed imbattuta Zannella Basket Cefalù.

A.D. Polisportiva Aretusa Ufficio Comunicazioni

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*