Il San Luigi svolta nel terzo periodo a Belpasso

Qualche acciacco nelle fila dell’Humana… Due periodi in equilibrio e poi gli acesi spezzano la gara… Tallarico e Signorello bene per l’azzurra… Garozzo superbo, stoici Signorelli e Maugeri…

Belpasso-San Luigi 59-66
Parziali:
 13-17, 39-37 (26-20); 44-48 (5-10), 59-66 (15-19).
PalaSport di Belpasso, 6 febbaio, 15:30

Azzurra Onlus Belpasso: Ranno ne, Bonfiglio 7, M. Granieri ne, Di Stefano 2, A. Granieri 8, Patti, Russo 4, Tallarico © 17, Signorello 17, Motta, Rapisarda 4.
Humana San Luigi Acireale: Marino ne, Rizzo ne, Pistarà ne, Privitera 3, Spada, Rapisarda 2, Re ©, Garozzo 24, Palma, Raciti ne, Signorelli 23, Maugeri 14.
Arbitri: R. Desi e De Giorgio.

Continua la striscia positiva per l’Humana San Luigi, che chiude il girone d’andata vincendo sul campo di Belpasso col punteggio di 59 – 66 e confermandosi saldamente al secondo posto, in attesa dello scontro di sabato prossimo contro la capolista Ragusa. Partita messa sui binari giusti per gli acesi solo nel terzo quarto, quando il break decisivo piazzato dai ragazzi di coach Corallo piega le gambe ad un positivo Belpasso, che aveva reso durissima la vita nei primi due quarti e che, nonostante il parziale subito, si era riavvicinato nell’ultimo periodo tentando una rimonta rivelatasi però vana.

I sanluigini arrivavano al match con qualche acciacco (Maugeri, Signorelli e Rizzo su tutti), con Torrisi ancora assente, ma ritrovavano Rapisarda rientrato da qualche giorno dalla capitale. Nonostante la presenza di quest’ultimo in quintetto, gli acesi faticano ad indirizzare a proprio favore il match, affidandosi da un lato ai canestri del solito Maugeri, pur febbricitante, e di Signorelli, ma subendo nella propria metà campo i tiri dalla distanza di Signorello, ben servito da Bonfiglio, e di Tallarico che, appena entrato, piazza subito conclusioni pesanti che fanno allungare sul punteggio i padroni di casa.

Gli ospiti reagiscono, soprattutto con un superbo Garozzo, che taglia in due la difesa con le sue penetrazioni portandosi in più occasioni 2 punti e fallo subito. Si va al riposo con Belpasso avanti di 2 lunghezze. Al rientro dall’intervallo la strigliata di coach Corallo produce l’effetto sperato, perché gli acesi stringono le maglie in difesa ed iniziano a giocare in velocità sfruttando l’asse Rapisarda-Garozzo.

I giocatori di Belpasso faticano a trovare la via del canestro, due stoici Signorelli e Maugeri fanno la voce grossa a rimbalzo e così, a cavallo tra il terzo periodo e l’inizio del quarto, l’Humana supera la doppia cifra di vantaggio, mettendo una buona ipoteca sulla vittoria. Nel finale però i padroni di casa si rifanno sotto, sfruttando le giocate di Bonfiglio e A. Granieri, ma è troppo tardi per provare un tentativo di rimonta.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*