I 58 punti di Federico Cuius con l’Under-14

Il palagonese ha segnato 58 punti contro Augusta… Intanto, il fratello Luigi ne ha fatti 53 il 10 febbraio ed è tornato al Cus Catania…

luigi_federico_cuius_ipalagoniaLe prestazioni over-50 di Luigi e Federico Cuius
 Invictus-V. Augusta 67-66

7. giornata U14-CT/SR – 15 dicembre 2015
Invictus Basket Palagonia: Viola 5, Amato, Mauro, D. Pappalardo 2, Lo Giudice, Olivieri, F. Cuius © 58, Fagone Pulici, Popescu, Boffo 2. All.: R. Cuius.

 Invictus-Bidi Vizzini 105-28

14. giornata U16-CT/RG/SR – 10 febbraio 2016
Invictus Basket Palagonia: L. Cuius © 53, Patti ne, G. Pappalardo 8, Compagnini 6, Gueli, F. Cuius 28, Rinaldi 1, Mastroianni ne,Russo 2, Mazza 4, Botto 3. All.: R. Cuius.

I fratelli Federico e Luigi Cuius sono tra i giocatori che quest’anno hanno superato il muro dei 50 punti in una partita ufficiale. Le due promesse dell’Invictus Basket Palagonia hanno segnato rispettivamente 58 e 53 punti in due partite dei campionati giovanili e dunque portano a quattro le prestazioni over-50 documentate nel Catanese quest’anno, insieme a Signorino (50, Battiati) e Musumeci (53, Scordia).

Federico ne ha segnati 58 contro la Virtus Augusta nel campionato Under-14, girone Catania-Siracusa. L’ultima delle cinque triple realizzate nella gara vinta per 67-66 ha fruttato una vittoria insperata, ribaltando il punteggio proprio nel finale, da otto metri. Federico Cuius partecipa anche all’Under-16, è nel giro del Centro Tecnico Federale, ha vinto il titolo provinciale 3vs3 U14 lo scorso anno e ha partecipato al Trofeo delle Province 2014.

Luigi è invece giunto a 53 contro il Bidi Basket di Vizzini. Il maggiore dei fratelli Cuius, che finora ha disputato i campionati U-20, 18 e 16 con l’Invictus, è stato tesserato da metà gennaio con il Cus CataniaGiuseppe Guadalupi lo ha a disposizione per la prima squadra che milita in Serie C Silver. L’anno scorso era tesserato per le giovanili cussine, due anni fa è stato alle finali nazionali con la Pégaso Ragusa U-14 ed è stato nel giro delle Giornate Azzurre. La sua esperienza al Cus è nell’ottica di una collaborazione stretta tra l’Invictus e la società universitaria, che ha già coinvolto anche Filippo Campisi, protagonista con l’U-15.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.