L’Alfa chiude bene a Caltanissetta

La Polisportiva Alfa sbanca Caltanissetta… Ora testa ai play-off contro l’Agatirno

Con il primo posto nella classifica del girone Orientale ormai in cassaforte, la Polisportiva Alfa del presidente Nico Torrisi ha chiuso la stagione regolare a Caltanissetta. Contro l’Invicta 93 Cento, fanalino di coda, tutto facile per il quintetto rossazzurro. Successo alfista per 82-48. Gara dominata, in lungo e in largo, dai cestisti catanesi. Incontro chiuso già nel primo parziale (31-7 per la capolista). Secondo periodo terminato sul 42-25 per l’Alfa. Terzo quarto di gioco chiuso sul 66-38 per i catanesi. Un buon allenamento in vista degli spareggi per la promozione.

Ottima prova dei giocatori etnei, bravi anche a non reagire alle provocazioni del coach-capitano dell’Invicta, Spena espulso nel secondo parziale per un pugno rifilato senza motivo a Marco Pennisi. Episodio deprecabile da parte di Spena (all’andata protagonista anche in negativo ed espulso), che poi ha continuato ad inveire contro la panchina alfista. Una gara senza storia e senza importanza per la classifica, chiusa con le forze dell’ordine che hanno dovuto scortare all’uscita il team catanese. L’Alfa adesso pensa già alla sfida play-off contro l’Agatirno Capo D’Orlando. L’Invicta che di partite non ne ha vinto neanche una retrocede mestamente.

A Caltanissetta questo lo “score” della Polisportiva Alfa: Gottini (8), Saccà (10), Catotti (6), White (12), Marino (3), Vetrano (20), Famà (13), Licciardello (11), M. Pennisi. 

Addetto stampa
Polisportiva Alfa Catania
Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*