Ad Adrano riesce l’impresa su Torrenova

20 punti rifilati dai ragazzi di Castiglione ai tirrenici… Tribune gremite, 18 punti di Grasso, in doppia cifra Bulla, De Masi e Fiorito…

Sporting Club Adrano – Cestistica Torrenovese 86-66 (19-10)(36-29)(65-44)

 

Sporting Club Adrano: Bulla 11, Grasso 18, Russo 12, Ricceri 9, Bascetta 3, De Masi 11, Fiorito 12, Amoroso G 2, Asero 8, Amoroso F, Ragusa.

Cestistica Torrenovese: Arto 3, Valente 11, Urso 4, Sindoni 5, Albana 18, Papa 2, Marino 3, Machì, Mondello 3, Sgrò, Serafino, Carrabba, Galipò 17. All: Fiasconaro

 

Termina ad Adrano il sogno della Cestistica Torrenovese di coach Massimiliano Fiasconaro, che nel ritorno della semifinale del campionato di Serie D viene battuta 86-66 dallo Sporting Club Adrano di fronte ad caldissimo pubblico che ha affollato gli spalti. La Cestistica ha lottato, ma in una gara maschia ad avere la meglio sono stati padroni di casa. Alle Aquile non sono bastati i 18 punti di Albana, i 17 di Galipò e gli 11 di Valente. Gara delicata, tribune gremite, e partenza importante di Adrano, che sfrutta il tifo del proprio pubblico e impatta meglio alla gara. I ragazzi di coach Fiasconaro sono u po’ timorosi, e al 10’ lo Sporting Club è avanti 19-10. Nel secondo quarto arriva puntuale la reazione delle Aquile, che tentano di accorciare le distanze e vanno al riposo sul 36-29 grazie alla tripla allo scadere di Albana, miglior realizzatore della Cestistica. Al rientro in campo Adrano recupera 4 palloni nei primi 4 possessi delle Aquile, e piazza l’allungo definitivo con Russo, Fiorito, Bulla e De Masi. La Cestistica accusa il colpo e non riesce a reagire: al 30’ è 65-44. Nell’ultimo quarto i ragazzi di coach Fiasconaro provano a contrastare i padroni di casa per rientrare nella gara, ma il tentativo è vano: in finale ci va Adrano, il sogno si ferma qui.

 

 

Ufficio Stampa Cestistica Torrenovese

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*