Alfa e Adrano affilano le armi per le finali

Oggi alle 18:30 Alfa-Balestrate, domani alle 19:30 BS Messina-Adrano… L’albo d’oro recente della Serie D…

Iniziano questo pomeriggio le due serie (finalmente al meglio delle tre gare) della finale play-off di Serie D. Saranno due le squadre che faranno il salto di categoria e le quattro contendenti sono di grande caratura. Sono le formazioni che hanno chiuso ai primi due posti dei due gironi di prima fase, tutte uscite vittoriose dal primo turno.

Da un lato, ecco la campionessa del girone orientale, la Polisportiva Alfa Catania, che ospita la Lipari Consulting Balestrate (oggi al Leonardo da Vinci alle 18:30 si gioca gara-1, arbitri Mucella e Alosi, Udc Delle Vergini, Emanuele e Ursino). Sempre ai vertici della Serie D dal suo approdo tre anni fa, l’Alfa vuole spiccare il volo dopo aver allestito un roster completo in ogni reparto e rimasto in mano all’ormai affermato Davide Di Masi. Balestrate (che in realtà rappresenta Alcamo) conta su una squadra con tanti giocatori passati dalla Serie C, soprattutto ex Aquila Palermo, e ha perso la vetta del girone occidentale solo per lo scontro diretto perso nel girone di ritorno contro Messina.

Dall’altro, il Gruppo Zenith Messina di Dani Baldaro ha vinto e convinto il proprio raggruppamento e conta su una squadra esperta e completa, con moltissimi reduci dalla Serie C1 e giovani interessanti. L’Adrano Basket di Vincenzo Castiglione ha dalla sua un roster di ragazzi radicati al territorio (con soli tre “stranieri”, comunque sempre della zona), con numeri ormai da stelle della categoria e che possono contare su una tifoseria che può tornare ai livelli dell’Armata Bianconera che sosteneva la squadra che andò in C1 qualche anno fa. Gara-1 si gioca al PalaTracuzzi di Messina, domenica alle 19:30, arbitri Calandra e La Barbera, udc Dominici, Lucchesi e Lamberto.

Questo l’albo d’oro recente della Serie D:

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.