CNU, il Cus Catania si ferma a Messina

Dopo la vittoria sul Cus Palermo, gli etnei perdono 80-65 a Messina contro il quintetto che si qualifica… Crisafi miglior marcatore della squadra di Guadalupi…

Non è bastata al Cus Catania la netta vittoria sul Cus Palermo per andare avanti nei campionati nazionali universitari. Il CNU degli etnei di Giuseppe Guadalupi si è infatti concluso a Messina contro il quintetto di Dani Baldaro, capace di bissare il successo ottenuto in terra palermitana e dunque la fase successiva (la doppia sfida contro il Cus Bologna il 2 e 23 maggio). Tra gli etnei, il miglior marcatore è stato Raphael Crisafi (Gravina) con 31 punti tra andata e ritorno.

Cus Catania-Cus Palermo 80-55
Parziali: 26-8, 52-16 (26-8); 68-31 (16-15), 80-55 (12-24).
PalaCus di Catania, 14 marzo, 13:00

Cus Catania: Cacciato 3, La Mantia 10, Selmi © 18, Crisafi 12, Bonaccorsi 4, Santonocito 10, Cuccia 4, Ricceri 7, Asero 12. All.: Guadalupi.
Cus Palermo: Calamia 2, Mineo © 7, Rotolo 7, Visconti 4, Ducato 27, Patti, Inzerillo 8. All.: Catania.
Arbitri: Perrone e Caci. Udc: Spina e Ursino.

Cus Messina-Cus Catania 80-65
Parziali:
13-13, 38-33 (25-20), 54-51 (16-18), 80-65 (26-14).
PalaNebiolo di Messina, 4 aprile, 13:00

Cus Messina: Mondello 2, Buono 2, Ponzù Donato 4, Calarese 16, Carpinteri 20, Italiano 10, Sofia 8, Corazzon 18, Presti. All.: Baldaro.
Cus Catania: Cacciato, Canzonieri 12, Selmi © 3, Crisafi 19, Bonaccorsi 9, Santonocito 16, Cuccia 4, Ricceri. All.: Guadalupi.
Arbitri: Spanò e Cannata. Udc: Lucchesi, Mazzaglia e Lamberto.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*