Il positivo anno sabbatico del BC Paternò

Le squadre allenate da Enrico Famà hanno chiuso al 3º posto in U-16 e al 4º in U-18… Gemmellaro e Costanzo convocati nelle selezioni giovanili… Messina: «Pronti per la Promozione»…

Gemmellaro (foto Agatino Dipolito)
Francesco Gemmellaro (foto Agatino Dipolito)

Si concludono con il sorriso le fasi regionali Under-16 e U-18 per il Basket Club Paternò. La società biancorossa ha preso un anno sabbatico dall’attività senior ma ha schierato due formazioni giovanili competitive che hanno chiuso rispettivamente al terzo e quarto posto. Allenatore di entrambe le squadre è stato Enrico Famà, che intanto ha anche vinto il campionato di Serie D da giocatore dell’Alfa.

Si tratta di risultati più che onorevoli, considerando le difficoltà che atleti e società hanno dovuto affrontare durante la stagione: gli orari degli allenamenti in tarda serata, in un palazzetto troppo affollato dalle diverse società sportive; la continua ricerca degli sponsor, in questa fase economicamente critica, sono stati superati egregiamente dai ragazzi, che hanno speso i loro pomeriggi tra i compiti di scuola ed allenamenti.

Under-16. Il girone Catania si è dimostrato molto equilibrato e combattuto, al di là di quello che la classifica possa dire. Tutte le squadre  incontrate da Paternò sono scese in campo agguerrite, ciò ha fatto sì che le partite siano state bellissime e combattute, fin dai primi attimi di gioco. Gioia è scaturita dalla vittoria contro la capolista Gad Etna e rammarico per partite che, forse, si potevano vincere, ma sicuramente soddisfazione, con tutte le difficoltà degli orari ridotti questo gruppo ha dimostrato di poter combattere per la vittoria. Da non dimenticare che Francesco Gemmellaro e Daniele Costanzo sono stati convocati nella selezione regionale.

Pappalardo (foto Agatino Dipolito)
Pappalardo (foto Agatino Dipolito)

Under-18. Anche nella categoria superiore si sono raggiunti ottimi risultati, visto che le uniche squadre che hanno preceduto in classifica i ragazzi biancorossi hanno disputato tutte un campionato senior, portando dunque quell’esperienza che è mancata ai ragazzi.

É proprio questo il tema centrale del direttore sportivo Salvatore Messina: «Avevamo promesso che saremmo ritornati presto con la prima squadra, e dopo quest’anno che è mancata per la prima volta dei gloriosi 50 anni della società, siamo fortemente motivati e pronti per ritornare con l’iscrizione alla Promozione. Siamo alla ricerca di istruttori che possano rafforzare il settore giovanile. Inoltre stiamo per accogliere altri dirigenti che hanno voglia di portare avanti il nome e la storia del Basket Club. Tema da sciogliere è sicuramente la collaborazione con la Siciliamo, dobbiamo ripartire dai ragazzi del minibasket, ed incrementare il lavoro nelle scuole».

Sono giorni ricchi di incontri per poter pianificare al meglio la quarantasettesima stagione della società paternese, con qualche dubbio per il futuro legato agli allenatori, ai campi e agli sponsor ma con la stessa voglia di una esordiente.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.