Promozione, i tabellini della 21ª giornata

Il Cusn vince il big match su Giarre… Il San Luigi corsaro a Zafferana… Scordia vince e spera ancora nei play-off… Augusta chiude in bellezza…

A due giornate dalla fine, è ancora tutto da decidere per il secondo posto utile per i play-off di Promozione. L’Humana San Luigi, impegnata nel testacoda a Zafferana, sta a guardare l’altro raggruppamento: GM Academy Palermo e Pegaso Trapani hanno preso il largo (sono prime a quota 12), staccando il Tartarughino. In caso chiudano appaiate, l’avversaria sarebbe la filiale del Green Palermo, che ha perso lo scontro diretto con i trapanesi.

Zafferana-San Luigi 38-60
BC Zafferana: D. Cavallaro 8, P. Sapienza, Sciacca 2, Marco Torrisi 9, D. Garozzo 14, C. Sapienza 6. All.: G. Sapienza.
Humana San Luigi: Marino 5, Antronaco 5, Rizzo 3, Privitera 4, Mariano Torrisi ne, Palma 5, Re, M. Garozzo 12, Raciti, Signorelli 18, Maugeri 8.
Arbitri: Di Franco e Puglisi.
Parziali: 10-5, 19-26, 25-43.

Non male questo testacoda: Zafferana parte con un 8-0, ma i sanluigini con una difesa attenta e il contropiede si riprendono e vanno già sul +20 nel terzo periodo. Bene Torrisi e D. Cavallaro da un lato, Garozzo, Privitera e Signorelli dall’altro.

Cusn-CP Giarre 70-57
Cusn Caltanissetta: Lo Re 2, Barbera 11, Giangrasso, Di Via 19, Costa 13, Casale, Lacagnina 7, Sanicola 17, Lorina 1, Messina. All.: Anselmo
Centro T.T. Pall. Giarre: Sabatino 2, Maida 11, Salpietro, Leonardi 2, Costanzo 5, Grioli 13, Scandurra 5, Barbagallo 3, La Macchia 5, Cantarella 7, Vitale 4, D’Urso. All.: D’Urso
Arbitri: Garofalo C. e Latino L. di Porto Empedocle (AG)
Parziali: 12/20 16/18 26/2 16/17.

Stasera al Palacarelli si è giocato lo spareggio per l’accesso ai play-off del campionato di promozione maschile tra i locali del Cusn e il Giarre. Parte subito bene la squadra ospite, che approfittando dello strano nervosismo dei più esperti locali, chiudono l’intervallo lungo con un vantaggio di ben 10 punti con il risultato di 28 a 38. Negli spogliatoi, riassettata la squadra, coach Anselmo riusciva a ridare morale ai suoi, così che al rientro in campo si vedeva il vero Cusn, squadra esperta e cinica che chiudeva il periodo con un perentorio 26 a 2. Nel quarto periodo i nisseni riescono a mantenere il vantaggio, rispondendo punto a punto agli attacchi degli ospiti, chiudendo la partita con il punteggio di 70 a 57.
A fine partita il presidente Armatore elogiava la buona prova dei suoi, e in particolare di Sanicola e Di Via autori di rispettivamente 19 e 17 punti.
Sabato ultima partita di questa prima fase, che vede i nisseni giocarsi l’accesso ai play-off a Scordia, sul campo dei terzi in classifica pari merito col Giarre.

CUSN.it

Belpasso-Scordia 35-52
Azzurra Onlus Belpasso: Bonfiglio 6, A. Russo, Di Stefano 2, G. Rapisarda, Patti 2, I. Russo 14, Signorello 8, Motta 1, P. Rapisarda 2.
Sport Club Scordia: A. Ferraro 17, Musumeci 11, Millesoli, La Ferlita 8, Guzzardi 6, Costanzo 8, Chroudi, Giurlando 2, Cimillaro. All.: Centamore.
Arbitri: De Felice e Parisi.
Parziali: 9-11, 21-30, 29-41.

Scordia spera ancora nei play-off e sconfigge nettamente l’Azzurra in trasferta. La partita è equilibrata solo nel primo periodo, poi Millesoli e compagni prendono il largo. Ivan Russo, Ale Ferraro e Musumeci in doppia cifra.

Augusta-Ispica 58-51
Virtus Augusta: Pustizzi 10, Trigilio 4, Zanerolli 5, Vasta 2, Brozzu 6, Marini 8, Conselmo 12, Tringali 11. All.: Valora.
Rainbow Ispica: Cannizzaro, Terribile 12, Di Gabriele 6, Colosi 15, Di Stefano 2, Avellone 8, Sparacino 8. All.: Vindigni.
Arbitri: Marco Attard e De Cillis.
Parziali: 15-16, 25-30, 46-39.

«Si chiude in bellezza il nostro campionato, partito senza pretese – afferma il coach augustano Gigi Valora –. Per vincere ci vuole programmazione e strutture che al momento non abbiamo, ripartiremo dalla Promozione, a meno che non si creino condizioni diverse».

EuroVirtus-Ragusa 39-57
EuroVirtus Battiati: Giorgianni 10, Barrera 4, Amato 2, Comis 6, A. Rizzo ne, Giuffrida 6, Rumasuglia 7, Consoli 4. All.: Finocchiaro.
Basket Club Ragusa: Baglieri 6, Occhipinti 2, Cannizzaro 12, Girgenti 19, Cintolo 3, Schininà 11, Comitini 4, Nobile ne. All.: Scrofani.
Arbitri: G. Cavallaro e Caci.
Parziali: 8-12, 14-27, 31-47.

Ragusa vive in tranquillità la trasferta a S. Agata li Battiati. Con un Federico Girgenti immarcabile e malgrado l’espulsione di Enrico Cintolo, chiude sul +18. Gabriele Giorgianni (anche coach di Mascalucia) si ferma a 10 punti.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.