Catania e Ostia, tutti i precedenti nella femminile

Gabriella Di Piazza in panchina in occasione della prima vittoria nel 1989-’90… La Palmarès di Fabio Ferlito vinse in trasferta nel 2003-’04…

Stelle Marine Ostia è una delle società storiche del basket femminile, con innumerevoli campionati di Serie A2 alle spalle, e si trova in seconda serie solo perché vi ha rinunciato, malgrado l’avesse conquistata sul campo. Domani si giocherà l’andata della semifinale play-off contro la Rainbow Catania, ma gli incroci con le squadre catanesi sono molti tra fine anni ottanta e inizio anni duemila. Le laziali sono in vantaggio complessivamente per 6 vittorie a 8 (compresa una rinuncia). Vediamoli nel dettaglio.

CSTL BASKET. Dal 1987-’88 la Cstl Basket Catania disputa la Serie A2, dopo la promozione conquistata dalle ragazze di Riccardo Cantone. All’andata termina 57-59 a piazza Spedini, quarta sconfitta di fila per le etnee, con Gabriella Serafica autrice di un ventello e a cui vennero fischiati passi con in mano la palla del pareggio; al ritorno finisce 97-42 per le romane. Nel 1988-’89 ecco Gabriella Di Piazza sulla panchina etnea, ma anche altre due sconfitte: 68-79 in casa, 47-46 in trasferta, con la compianta Sandra Alfier e Cinzia Genualdo (fino all’anno prima in maglia ostiense, oggi ds del Gravina) protagonisteNel 1989-’90 la squadra retrocede in A2, ma dopo il 83-55 subìto in trasferta, vince 59-52 in casa con Luana Squillaci ancora Genualdo in primo piano nella prima vittoria. La stagione 1990-’91 segna l’addio definitivo all’A2, ma giunge un’altra vittoria su Ostia: 83-95 fuori (con 26 punti della 16enne Susanna Bonfiglio), ma al ritorno si perde 73-74 a Priolo dopo lo sfratto dal PalaSpedini. La CSTL Basket, ormai filiale priolese, torna nel 1994-’95 in A2 (declassata a terza serie) e non si presenta ad Ostia, mentre vince 59-54 a Priolo.

COSTA CATANIA. Due vittorie su due per la Costa Catania di Alfredo Greco e Rocco De Luca nella Poule Salvezza di A2 del 1994-’9565-61 in casa e 62-63 in trasferta. Miriam Celi, Michela e Clelia Anastasi sono le topscorer dei confronti.

PALMARES CATANIA. La terza squadra catanese che affronta le Stelle Marine Ostia è la Palmarès, presieduta da Fabio Ferlito, attuale proprietario della Rainbow. Nel 2003-’04 le sfide si concludono con il fattore campo ribaltato: 41-46 per le catanesi e 64-66 per le laziali. Catania si salva sul campo ma poi rinuncia alla categoria.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*