Promesse al Guarnaccia, altro danno allo Zaccà

Situazione playground a Catania… A Piazza Nettuno il sindaco promette la riqualificazione… A Vulcania i campettisti segnalano un nuovo vandalismo…

I campettisti del campo Orazio Zaccà, il playground di Vulcania, segnalano un altro vandalismo: è stato infatti staccato un anello di un canestro. È il secondo vandalismo in poche settimane, la prima volta il canestro fu aggiustato dalla municipalità guidata da Salvo Rapisarda a tempo da record.

Intanto, una settimana fa, il sindaco Enzo Bianco è tornato a parlare del campo Antonio Guarnaccia, il playground di piazza Nettuno. «Grazie all’intervento di un privato anche il campo di basket sarà sistemato», ha affermato il primo cittadino di Catania, «nell’ottica di una riqualificazione generale del lungomare». Dopo la rimozione di un canestro e gli annunci dell’assessore Scialfa, qualcosa si potrebbe ora muovere.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*