Anche Patanè tra le giovani visionate da Ragusa

La cestista della Rainbow insieme ad altre ragazze al tryout della Passalacqua… Convocazioni importanti per Stroscio e Savatteri… Recupido: «Ottima esperienza»…

Beatrice Stroscio, playmaker pattese di 165 cm del 2001, è stata convocata in Nazionale Under-15: l’allenatrice Cinzia Zanotti l’ha chiamata per andare a Roma dal 26 giugno al 6 luglio, per poi partecipare al Torneo dell’Amicizia di Melilla (Spagna) dal 7 al 10 luglio. Lucia Savatteri, pivot di 192 cm del 2001, andrà invece al FIBA Europe International Basketball Camp for U15 girls, in programma a Postojna (Slovenia) dal 3 al 9 luglio. Dunque nelle giovanili della Passalacqua Ragusa si è seminato tanto, si sono raccolte le prime soddisfazioni e ora si vuole alzare ancora l’asticella degli obiettivi.

Proprio per questo un gruppetto di nove giovani si è aggregato all’Under-18 biancoverde per i tryout, due sedute giornaliere per una settimana in cui le cestiste hanno dimostrato il proprio valore sotto gli occhi di Gianni Recupido, responsabile del settore giovanile, e Gianni Lambruschi, allenatore della prima squadra di Serie A1. Si tratta di Giulia Patanè (Rainbow Catania), Giorgia Melita e Marika Sette (Alma Patti), Noemi Nucera, Alice Rizzica e Ashley Egwoh (Lu.Ma.Ka Reggio Calabria), Jasmin Catalino (Libertas Forlì), Giulia Bongiorno (Roma Team Up).

«È stata un’ottima esperienza per le ragazze – spiega Recupido –, alcune le conoscevamo già e sono di buon livello, altre si sono rivelate di livello di superiore. Il raduno serviva a trovare qualcuna che possa dare una mano per la Serie A1, come 11ª o 12ª. Visioneremo altre giocatrici, anche attraverso filmati, perché molte sono impegnate con le nazionali».

 

Roberto Quartarone
da La Sicilia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*