Mattia Musumeci, nuova avventura a Trento

Nell’Under-16 d’Eccellenza giocherà l’ala giarrese, campione regionale Under-15 con il Cubs lo scorso anno: «Tre anni splendidi!»…

Coach Thomas Minati e Mattia Musumeci
Coach Thomas Minati e Mattia Musumeci

«Sono stati tre anni splendidi, mi sono trovato bene con i compagni e con la società. Sono stati come una seconda famiglia e continuerò a seguirli, rimarrà un legame e spero di incontrarli da avversari. In bocca al lupo a tutti!» Questo è il saluto a Catania di Mattia Musumeci, ala giarrese del 2001 che è passata nei giorni scorsi all’Aquila Trento.

Musumeci si è trasferito al Nord per motivi familiari e avrà la possibilità di giocare con la formazione Under-16 d’Eccellenza dei bianconeri, inserita in un girone a 12 squadre insieme alle formazioni venete. Un panorama tutto diverso per l’ex cussino, che ha svolto il minibasket a Giarre prima di legarsi al Cus e al Cubs Catania.

«La squadra è molto competitiva, molto forte – spiega –. Mi hanno coccolato finora, tutti sono stati molto gentili. L’obiettivo sono le finali nazionali. Già nella prossima settimana saremo impegnati in un torneo a Bamberg contro la squadra locale, il Bayern Monaco e l’Alba Berlino. Dovrò conquistarmi il posto, ma sono pronto per la sfida!»

Musumeci è il secondo giocatore dellUnder-15 campionessa regionale del Cubs che cambia casacca: pochi giorni fa Filippo Campisi era passato all’Orsa Barcellona. Proprio Campisi, insieme a Garufi, aveva inviato una lettera alla famiglia Musumeci a testimonianza del forte legame che è rimasto tra i ragazzi del gruppo dello scorso anno.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.