Belinelli rinfresca la passione per il basket

Il campione NBA a piazza Università… L’intervista esclusiva [VIDEO]… Il torneo vinto da Alfa e Cus con i tabellini… Il basket in carrozzina…

2017-018_marcobelinelli

Marco Belinelli a Catania: un bagno di folla per il campione NBA che ha rinfrescato la passione dei catanesi per la pallacanestro durante l’evento Refresh the Game. Un modo per riportare il basket al centro di Catania e per promuovere l’iniziativa della Sprite, ma anche di vedere in anteprima le quattro principali formazioni di pallacanestro maschile della provincia all’opera e la squadra di basket in carrozzina. L’Azzurro si è concesso alla telecamera per qualche domanda.

 

 

Il torneo è stato platonicamente vinto da Cus Catania e Pol. Alfa insieme, che hanno pareggiato la partita decisiva per 26-26. Il torneo di basket in carrozzina, invece, è stato vinto dai Blu del Cus Cus Catania per 23-20 sui Bianchi.

Video in diretta su FB
di Santo Pappalardo

Gravina-Cus 21-27 2º tempo

Adrano-Gravina 29-26 2º tempo

Intervista a Belinelli

Basket in carrozzina

Alfa-Cus 1º tempo

Alfa-Cus 2º tempo

Premiazioni

I tabellini degli incontri

Semifinale 1. Alfa-Adrano 45-26. Alfa: Famà 7, Ferraro 9, Byrd 14, Gottini 3, Signorello, Belluomo, Torresino Costanzo, Pennisi 2, Arena, Gemmellaro, Commissaris 10. Adrano: Bulla 4, F. Amoroso, Russo, Ricceri, Saccullo, Leanza 18, G. Amoroso 4, D’Agate, Ragusa.

Semifinale 2. Cus-Gravina 27-21. Cus: Elia 5, Messina, Cuccia 2, Cicero 2, Abramo 9, Monastra, Arcidiacono, Selmi 5, Mazzoleni 2, Bonaccorsi, Lo Faro 2, Sgroi, Baldelli. Gravina: R. La Mantia, Di Mauro, G. La Mantia, Barbera 1, Nicolosi 2, Spina, Santonocito 8, Costantino, Alì, Ilic 4, Consoli 6.

La partita del Cus Cus (foto V. Parisi)
La partita del Cus Cus (foto V. Parisi)

Finale 3º/4º: Gravina-Adrano 26-29. Gravina: R. La Mantia, Di Mauro 2, G. La Mantia, Barbera, Nicolosi 3, Spina 2, Santonocito, Costantino 2, Alì 6, Ilic 7, Consoli 4. Adrano: Bulla 3, F. Amoroso 1, Russo, Ricceri 8, Saccullo 9, Leanza, G. Amoroso 6, D’Agate 2, Ragusa.

Finale: Cus-Alfa 26-26. Cus: Elia, Messina, Cuccia, Cicero 2, Abramo 10, Monastra, Arcidiacono, Selmi 8, Mazzoleni, Bonaccorsi 2, Lo Faro, Sgroi, Baldelli. 4 punti non assegnatiAlfa: Famà, Ferraro, Byrd 5, Gottini 5, Signorello, Bellomo, Torresino, Costanzo, Pennisi, Arena 8, Gemmellaro, Commissaris 6. 2 punti non assegnati.

Premiazione di Cus e Alfa (foto V. Parisi)
Premiazione di Cus e Alfa (foto V. Parisi)

Arbitri: Moschitto, De Giorgio, La Macchia e Parisi. Udc: Gigliuto, Delle Vergini e Famoso.

Basket in carrozzinaBianco-Blu 20-23. Bianco: Messina 4, Condarelli 6, Chillemi 8, Balsamo, Fonte 2. Blu: Pappalardo 5, Garraffo 2, Scuderi 8, Raniolo 2, Chiechio, Petronio, Pasqualitto 6. Arbitri: C. Luca e La Scala.

A cura di Giordana Famoso, Valentina Parisi, Fabio Patanè e Santo Pappalardo

Photogallery di Valentina Parisi su Facebook

 

 

Catania, 16 settembre 2016 – Numerosi i partecipanti all’evento “Sprite. Refresh the Game”, che si è tenuto questo pomeriggio nel cuore del centro storico di Catania, per celebrare la campagna “Le verità rinfrescantidi Sprite e lo street basket con  attività e appuntamenti aperti a tutti.

Ospite d’eccezione – accolto dai suoi fan e dal Sindaco del Comune di Catania, Vincenzo Bianco e dall’Assessore allo Sport, Valentina Scialfa – per la prima volta a Catania, Marco Belinelli, leggenda italiana del basket internazionale: “Aver celebrato insieme ai catanesi la mia collaborazione con Sprite è per me motivo di orgoglio. Sono molto felice di aver partecipato a questo evento e aver incontrato molti appassionati di basket e non”.

Durante “Sprite. Refresh the Game”, le squadre locali – Polisportiva Alfa Catania, Adrano Basket, Sport Club Gravina, Cus Catania – si sono sfidate in un torneo di basket, gli atleti del Cus Cus Catania si sono esibiti in una sfida di basket in carrozzina, mentre dei writer hanno realizzato live un graffito dedicato a Marco Belinelli.

I partecipanti all’evento, appassionati di basket e non, si sono messi in gioco anche registrando video-verità per partecipare al concorso “La verità ti premia” che, fino al 4 dicembre, darà la possibilità di vincere delle t-shirt in limited edition e di volare negli Stati Uniti per vivere l’emozione del grande basket. I video realizzati potranno essere condivisi sui social network con l’hashtag #setediverità.

Numerose anche le attività social pianificate e amplificate sui canali di Sprite, tra cui Periscope e Facebook, che hanno visto Marco Belinelli protagonista di un momento Q&A, con domande raccolte online con l’hashtag #setediverità.

Tutto l’evento è stato inoltre accompagnato dall’animazione di Francesco Randazzo – noto presentatore dei principali eventi legati al mondo del basket e speaker radiofonico.

Beatrice Biffi
cohn&wolfe

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*