Tra Alfa e Costa vince la condensa

La partita viene sospesa per il terreno di gioco troppo scivoloso… Si ripeterà in data da concordare…

Il salto a due tra Commissaris e Caronna
Il salto a due tra Commissaris e Caronna

Tutto da rifare per l’Irritec Costa d’Orlando che, partita alla volta di Catania per affrontare l’Alfa padrona di casa nel terzo turno di Serie C Silver, si è dovuta arrendere, come la compagine locale, all’insidioso terreno di gioco catanese.

Al “Leonardo da Vinci”, infatti, il big match tra le due capolista dura soltanto 5’30”, prima che i signori Giunta e Massari di Ragusa decretino la fine delle ostilità per impraticabilità del campo. Sul punteggio di 9-10 in favore dei biancorossi ospiti, i grigi hanno constatato come fosse impossibile proseguire l’incontro causa terreno di gioco troppo scivoloso.

La partita dovrà quindi essere ripetuta con data ancora da decidere.

Polisportiva Alfa Catania-Irritec Costa d’Orlando 9-10 (partita sospesa dopo 5’ 30’’ per impraticabilità del campo)

Polisportiva Alfa Catania: Ferraro 4, Gottini 2, Ferrara, Signorello, Pardo, Byrd, Catotti, Famà, Arcidiacono, Pennisi, Arena, Commissaris 3. Coach: Andrea Bianca.

Irritec Costa d’Orlando: Ferrarotto, Marinello, Sgrò, Manfrè, Bowman 2, Gambardella, Munastra, Antinori, Fazio 2, Griffin 3, Caronna 3. Coach: Giuseppe Condello.

Arbitri: Antonio Giunta e Luca Massari di Ragusa.

Francesco Gugliotta

UFFICIO STAMPA

ASD POL. COSTA D’ORLANDO

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.