Alfa a Licata, Famà: «Difendiamo forte»

Si gioca al PalaFragapane domenica alle 18… L’ala: «Due punti da conquistare con determinazione»…

Enrico Famà (foto U. Pioletti)
Enrico Famà (foto U. Pioletti)

Catania 22/10/2016 – Impegno esterno, domani pomeriggio, per la Polisportiva Alfa. La squadra rossazzurra, nella quarta giornata del campionato di serie C Silver di pallacanestro maschile, sarà di scena a Licata contro la Studentesca. L’incontro scatterà alle ore 18 (arbitri Marco Attard di Siracusa e Luca Paternicò di Piazza Armerina). Un test importante per il quintetto allenato da coach Andrea Bianca. L’Alfa vuol dare continuità alle belle prestazioni sfoderate contro il Cus Catania e lo Sport Club Gravina, in attesa di recuperare (mercoledì 26 ottobre, alle ore 20,30), il match casalingo contro la Costa Capo D’Orlando, rinviato sabato scorso per impraticabilità di campo. Tutti disponibili i giocatori alfisti eccezion fatta per il convalescente Riccardo Arcidiacono.

Contro gli agrigentini (2 punti) in classifica e reduci dalla sconfitta subita sul campo della Green Basket Palermo per 99-74, serviranno cuore, testa e concentrazione.

“Incontriamo una squadra che gioca un buon basket e che segna tanto – afferma l’ala rossazzurra Enrico Famà -, ma che subisce anche molto in un campo comunque difficile. Noi puntiamo a difendere forte per limitarli. Dobbiamo conquistare con grande determinazione questi due punti in palio per salire in classifica e tenerci lontano dalle zone scomode della graduatoria”.

 

Addetto stampa

Polisportiva Alfa Catania

Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.