Acireale cede a Piazza solo alla fine

Decisivi i centimetri sotto i tabelloni… Acesi belli a vedersi, ma Filetti è immarcabile e le conclusioni di Sortino e M. Ciancio chiudono la gara…

GROTTACALDA PIAZZA ARMERINA      88

BASKET ACIREALE                             74

Piazza Armerina: Castagna,Cattuti,Ciancio A. 5, Pecoraro 6,Ciancio M. 12, Conti, Filetti 28, Gallani 9, La Rosa 13, Parlato,Sortino 15,Santanna. All.re: Barravecchia. Tiri liberi: 19 su 25.Tiri da tre punti: Ciancio A. 1, Sortino 2, Gallani 2.
Acireale: Khomyn 6, Massimino 16, Cerame 2, Gulisano 7,  Ricca 6, Russo, Bonforte ,  Panebianco 23,  Lorefice 2,Pulvirenti 12. All.re: Foti. Tiri liberi : 12 su 16. Tiri da tre punti: Panebianco 5, Gulisano 1.
Arbitri: Sigg. Buscema e Spata.
Parziali: 18 a 16, 27 a 22, 19 a 18, 24 a 18.

Daniele Ricca
Daniele Ricca

Occorrono trenta minuti buoni al Grottacalda Piazza Armerina per superare il Basket Acireale nel terzo turno del Campionato Regionale di Serie D Girone Sud. Decisivi gli ultimi dieci minuti in cui gli acesi perdono la via del canestro mentre i padroni di casa sfruttano al meglio i centimetri sotto i tabelloni.

Si parte subito con un 6 a 2 locale ma Acireale è sul pezzo; difesa intensa e reattiva ed al quarto minuto il tabellone segnala il pareggio , 6 a 6.Filetti ( il migliore dei suoi con 28 punti e 6 su 6 dalla lunetta) e compagni faticano non poco contro la difesa schierata ed i granata in sequenza con Massimino (16 punti), Panebianco (ancora 23 punti per lui) e Pulvirenti (12 punti) mettono il naso avanti, 8 a 14 all’ottavo.Gli atleti di Barravecchia reagiscono e con 6 punti quasi consecutivi di Sortino chiudono il primo quarto avanti di due, 18 a16.

Nel secondo quarto i bianchi Piazzesi cercano di rompere un equlibrio pericoloso con l’azione dei lunghi sotto canestro e le triple di Gallani.Nonostante la buona difesa  con  Daniele Ricca protagonista (12 rimbalzi difensivi)  Acireale perde qualche pallone di troppo in attacco ed al secondo minuto si è sul 26 a 16. Prontamente due triple di Panebianco rimettono tutto a posto, 26 a 22 al quinto. Ma adesso è Filetti a trovare le giuste soluzioni per canestri sottomisura ed i locali salgono fino al 31 a 22 per chiudere il tempo in vantaggio , 45 a 38.

Terzo quarto a braccetto, con gli acesi , belli a vedersi, e che ribattono canestro su canestro agli avversari. 49 a 43 al quarto, 58 a 56 al settimo per andare agli ultimi dieci minuti sul 64 a 56.

Ultimo quarto come detto decisivo per i colori granata che perdono ulteriormente smalto in attacco e pagano in  termini di punti e falli le percussioni di Filetti sotto canestro e le conclusioni di Ciancio M. (12 punti) e Sortino (15 punti).Piazza Armerina, quindi, allunga fino al vantaggio massimo di 18 punti mentre Acireale , con coach Daniele Balbo in panchina, non riesce più a recuperare chiudendo la contesa sul 88 a 74.

Il prossimo turno vedrà il Basket Acireale ricevere in casa Domenica 13 Novembre alle ore 18.00 al Leonardo Da Vinci di Catania una delle candidate al salto di categoria quale l’Adrano di coach Castiglione.

barp

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*