«

»

Il San Luigi espugna il campo del Minotauro

Partita quasi mai in discussione… Taormina risponde con Filistad e Cardone… I lunghi acesi salgono in cattedra…

Taormina-San Luigi 51-78
Parziali: 10-24, 29-48 (19-24); 39-66 (10-18), 51-78 (12-12).
PalaGugliatti di Taormina, 4 novembre, 19:30

Minotauro Taormina: Cardone © 10, Lombardo 7, Filistad 11, F. Spadaro 3, Gullotta 12, Tornatore, Trischitta, Mendolia, Meo, Sulfaro 8, Manna. All.: Merola.
San Luigi Acireale: Marino, Antronaco ne, Rizzo 3, Santangelo 2, Torrisi © 16, Palma 6, Re 1, Raciti 2, Signorelli 17, Maugeri 14, Prudente 17. All.: Corallo. Vice: Aleppo.
Arbitri: Beccore e Di Mauro.

Comincia con una vittoria la stagione del nuovo San Luigi 2016/17. I ragazzi di coach Corallo espugnano il palazzetto di Trappitello, battendo con il punteggio di 78 a 51 i giovani padroni di casa del Minotauro Taormina di coach Merola.
Partita quasi mai in discussione, con la squadra sanluigina che mette da subito le cose in chiaro approfittando della maggior esperienza e del maggiore tasso fisico.
Assente Privitera per motivi di lavoro e Antronaco presente in panchina solo per onor di firma, considerando l’infortunio che lo tiene fermo da qualche settimana.
Il quintetto mandato in campo vede Palma in regia, Torrisi da guardia e i 3 lunghi Prudente, Signorelli e Maugeri. Il primo sigillo stagionale è di Palma che vola in contropiede servito da Torrisi dopo una palla recuperata: canestro, fallo subito e potenziale gioco da 3 punti. Poi sono i lunghi a salire in cattedra, con Prudente che subito fa valere centimetri, esperienza e tasso tecnico, preceduto da Signorelli e Maugeri, che mostrano sin dall’inizio i muscoli sotto le plance. Taormina prova a rispondere soprattutto con Filistad e capitan Cardone, ma a fine primo quarto San Luigi e già sopra 24 a 10.
Nel secondo quarto i padroni di casa provano a ricucire lo strappo, coach Corallo inizia da subito a ruotare l’intero organico e trova buone risposte da tutta la panchina, con i vari Rizzo, Santangelo e Re che rispondono colpo su colpo mantenendo inalterato il vantaggio fino alle 2 triple consecutive di capitan Torrisi che regalano un rassicurante vantaggio di 19 punti a fine primo tempo.
Il secondo tempo prosegue sulla falsa riga del primo, anche se i taorminesi effettuano un tentativo di rimonta a cavallo tra il terzo ed il quarto periodo, prontamente respinto dai canestri di Prudente prima e Signorelli poi, con Maugeri a fare la voce grossa a rimbalzo.
Raciti e Santangelo si alternano in cabina di regia, Marino fa il suo ingresso in campo e i sanluigini allungano fino al più 27 finale, con il tabellone luminoso che recita 51 – 78.
Prossimo impegno casalingo sabato 12/11 alle ore 20 contro il Centro Pallacanestro Giarre di Coach Simone D’Urso, largamente vittorioso all’esordio contro Gravina.

Comunicato San Luigi Acireale

173 visite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>