Tra pochi giorni le tracciature del PalaVolcan

Parla il presidente dell’AciBasket dopo la manifestazione che ha riaperto l’impianto di corso Italia… «Aspettiamo il bando per la gestione, il Comune ha lavorato bene»…

Esattamente una settimana fa, il PalaVolcan tornava alla vita. L’impianto di Corso Italia ad Acireale è stato ristrutturato dopo il disastro del novembre 2014 ed è stata una grande festa a cui sono accorse autorità sportive e politiche. C’erano addirittura il presidente della Regione Rosario Crocetta e il presidente del Coni Giovanni Malagò, complice una cerimonia per ringraziare gli olimpionici etnei della scherma.

«C’era una bella atmosfera davanti a una splendida platea – spiega il presidente del Basket Acireale, Paolo Panebianco -. La manifestazione del Coni dava un valore ulteriore alla giornata. Il prossimo passo sono le tracciature sul parquet, previste entro una decina di giorni. Poi si procederà al bando per l’assegnazione».

Lo snodo è fondamentale: dalla gestione dell’impianto passa tutta l’attività delle società che ne usufruivano prima della tromba d’aria. «Il Comune sta già lavorando al bando – prosegue Panebianco – a cui parteciperemo, in attesa di sapere se si continuerà con il modello degli scorsi anni, che ha funzionato ma deve essere adeguato. La gestione nata dall’intuizione dell’ex sindaco Garozzo ha funzionato e ci presenteremo al bando con l’associazione GIS».

Gis sta per Gestione impianti sportivi, raccoglie le maggiori società che fruiscono dell’impianto ed è nata in accordo con il Comune, occupandosi delle spese di pulizia, manutenzione ordinaria e quasi tutte le utenze. «L’amministrazione ha lavorato bene, malgrado gli intoppi della burocrazia. Siamo fiduciosi, speriamo di rientrare al più presto».

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.