Mascalucia cede a Piazza Armerina sotto canestro

Vittoria di 17 punti per il Grottacalda… La Mens Sana si batte con Zafarana, Gulinello e Pasquali.. Nel finale bene E. Pappalardo e Costanzo… Ciancio, La Rosa e Filetti decisivi…

Grottacalda Piazza Armerina – Mens Sana Mascalucia 92-75

Grottacalda: Sortino 14, Florio, Santanna, Ciancio A 4, Di Franco, Filetti 12, La Rosa 21, Pecoraro 15, Conti, Gallani 8, Ciancio M 18 all. Barravecchia
Mens Sana: Ferrara F 8, Scerra 4,Zafarana 14, Battiato, Pappalardo E 5, Sciuto 3, Pasquali 12, Arcidiacono 2, Costanzo 3, Catalano 4, Gulinello 20 all. Giorgianni
Arbitri Esposito A, Cascone G

Sconfitta a Piazza Armerina per la Mens Sana che non riesce a contrastare sotto canestro i giocatori locali. La partita comincia con ottimi attacchi da entrambi le parti e un equilibrio sostanziale con Zafarana ottimo protagonista (23-22).

Nel secondo quarto i giocatori di Piazza Armerina, in particolare La Rosa e Filetti conquistano tanti rimbalzi offensivi che permettono alla squadra locale di portarsi in vantaggio e di concretizzare tanti tiri liberi. Nel terzo quarto una reazione della Mens Sana guidata da Gulinello,Pasquali e da Zafarana permette di ridurre lo scarto a 14 punti all inizio del quarto periodo.

Nel quarto periodo riprende il dominio sotto i tabelloni del Piazza Armerina e ogni tentativo di rimonta viene vanificato dalle conclusioni da sotto canestro di La Rosa e dai tiri di Marco Ciancio. La partita si conclude col punteggio di 92-75 con buone giocate nel finale per Enrico Pappalardo e Simone Costanzo.

«Abbiamo trovato un avversario molto tosto, soprattutto in casa – spiega coach Gabriele Giorgianni –, ci hanno dominato sotto canestro dove obiettivamente abbiamo qualche problema che dobbiamo risolvere quanto prima. Ottimo Giuliano Zafarana, in crescita costante come tutti i ragazzi. Dobbiamo trovare la giusta intensità per 40′ e non possiamo permetterci pause perchè contro certe squadre paghi i momenti di mancanza di grinta. Ma il nostro è un percorso perchè a Marzo, quando si deciderà il campionato, sapremo essere una squadra migliore di adesso».

Comunicato stampa Mens Sana

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*