Un buon Natale per il Gravina U-18

La formazione di Gullotti e Spina vince il torneo organizzato in casa… Partecipano anche il Cus Catania e il Basket Club Paternò… Daniele Costanzo premiato come miglior marcatore…

Ugo Costantino, capitano del Gravina U-18, premiato da Cinzia Genualdo (foto R. Quartarone)

L’Under-18 dello Sport Club Gravina conquista il trofeo messo in palio dalla sua società per Natale a Canestro, a cui hanno partecipato anche i pari età del Cus Catania e del Basket Club Paternò, che hanno chiuso rispettivamente al secondo e terzo posto del triangolare amichevole. Si è giocato martedì e giovedì scorsi al Palazzetto di Gravina.

Gravina-Cus 60-54

Gravina: La Mantia 2, Duscio 11, Nicolosi, Garozzo 12, Genovesi 18, Attanasio 6, Pulvirenti, Formica 4, Renna 6, Caruso, Baldacci 1. All.: Gullotti. Cus Catania: Motta 6, Politi 18, Di Gaetano 2, Cannavò 12, Rabuazzo 8, Padella 6, Spampinato 2. All.. Balbo.

Daniele Costanzo, miglior marcatore del torneo, premiato da Cinzia Genualdo (foto R. Quartarone)

Cus-Paternò 51-50

Cus Catania: Motta 16, Politi 2, Rabuazzo 9, Spampinato, Cantarella 10, Licciardello, Monasta 12. All.: Balbo. Paternò: Rau 9, Vinci, Patronaggio 5, Gemmellaro 10, Parisi 2, Costanzo 17, Stendardo, Palumbo 5. All.: Angirello.

Gravina-Paternò 76-42

Gravina: La Mantia 7, Duscio 2, Nicolosi 8, Garozzo 10, Genovesi 6, Attanasio 7, Pulvirenti 2, Renna 4, Baldacci 2, La Spina 6, Angirello 13, Costantino 9. All.: Gullotti. Paternò: Rau 5, Vinci 2, Patronaggio, Gemellaro 11, Parisi 2, Costanzo 19, Stendardo 2, Palumbo 1. All.: Angirello. Arbitri: Castorina e Sapuppo.

«A Pasqua faremo un altro torneo coinvolgendo più squadre – spiega Carmelo Gullotti, che ha organizzato con Gianluca Spina -. È stato un evento importante per non staccare la spina e cercare di mantenere i ragazzi vivi durante la pausa di Natale. Ringrazio perciò Cus Catania, Paternò e lo sponsor Cire per aver partecipato». Alla fine, è stato premiato anche Daniele Costanzo come miglior marcatore del torneo.

La photogallery su Facebook

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.