La sudata sesta vittoria consecutiva giarrese

Due quarti aperti, poi Caminiti e Ciaurella chiudono la pratica Mascalucia… Doppio turno casalingo complicato per i gialloblù, contro Pégaso e Adrano…

Mascalucia-Giarre 49-68

MENS SANA MASCALUCIA: Pappalardo S. 2, Ferrara F. 1, Scerra (K) 10, Zafarana 9, Battiato 1, Pappalardo E., Cuccia 4, Sciuto 8, Pasquali, Arcidiacono 8, Costanzo, Gulinello 4. All. Giorgianni.
BASKET GIARRE: Maida 1, D’Urso 2, Leonardi N., Spina 13, Quattropani 11, Caminiti 12, Ciaurella (K) 18, Genovesi, Leonardi A., Marzo 12, Cantarella Costanzo. All. D’Angelo
Arbitri: Caci di Gela, De Cillis di Priolo
Parziali: 9 – 13, 23 – 29, 37 – 47

Dopo aver festeggiato la propria storia venerdì 6 gennaio con l’evento “One More Night”, il Basket Giarre inizia il girone di ritorno con una vittoria esterna sul campo della Mens Sana Mascalucia, inanellando la sesta vittoria consecutiva. Quella di Mascalucia è stata una gara combattuta, vuoi per le condizioni climatiche, vuoi per un approccio forse un po’ troppo morbido dei ragazzi di coach D’Angelo.

I padroni di casa scendono in campo con: Ferrara F., Scerra, Zafarana, Sciuto e Gulinello. Lo starting five gialloblu’ recita: Leonardi A., Caminiti, Marzo, Cantarella e il giovanissimo Nico Leonardi (99)

Il primo quarto inizia con entrambe le squadre un po’ bloccate, che fanno fatica a realizzare in attacco, in particolar modo i giarresi sono molto lenti ad entrare nei giochi e si trovano spesso a lavorare in emergenza, allo scadere dei 24 secondi. Il primo tempino si chiude sul 9-13. Nel secondo quarto la Mens Sana Mascalucia si rifà sotto con Scerra e Zafarana, gli ospiti continuano a non trovare il ritmo giusto, continuando ad essere efficaci in difesa (Ottima la prestazione difensiva di Caminiti su Gulinello) e faticando un po’ in attacco, in cui si fa notare Spina che realizza 9 (1 Bomba) dei 16 punti realizzati dai gialloblu, un Quattropani dominante sotto le plance e un Marzo sempre importante nei momenti cruciali. Si va all’intervallo lungo sul 23 – 29, con la gara inaspettatamente ancora aperta.

E’ nel terzo quarto che i gialloblu allungano, aumentando un po’ il ritmo e giocando un po’ in campo aperto con Caminiti sugli scudi che realizza 7 (1 bomba) dei 18 punti dei ragazzi di coach D’Angelo. Il terzo tempino si chiude sul 37 – 47. Nell’ultimo parziale i giarresi gestiscono il vantaggio fino a portarlo al risultato finale che recita +19. Nell’ultimo quarto in evidenza Capitan Ciaurella che realizza 15 (2 bombe) dei 21 punti totali realizzati della compagine gialloblu. La partita si chiude sul 49 – 68.

Sesta vittoria consecutiva per i gialloblu, ma non c’è da adagiarsi sugli allori il girone Sud della serie D è equilibratissimo e si rischia ogni domenica. Il proseguo del campionato riserva al Basket Giarre, un terribile doppio turno casalingo, domenica 16 in casa contro la sorpresa Pegaso Ragusa che si trova al momento solo due punti sotto, e domenica 23 contro la capolista, fino ad oggi imbattuta, Sport Club Adrano. Queste le uniche due gare perse all’andata dai ragazzi del presidente Spada.

Ci aspettano 15 giorni intensi e per questo chiediamo al pubblico di riempire il Palajungo per sostenere i nostri beniamini.

Comunicato Basket Giarre

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*