Caso Cus: i giocatori prendono posizione

Prendono le distanze da Sangiorgio e affermano che giocheranno solo per la maglia…

 

Con il seguente comunicato, noi tutti giocatori del Cus Catania Basket intendiamo comunicare a tutto l’ambiente del basket catanese e siciliano la nostra posizione a proposito della situazione della nostra Società.
Ci distacchiamo totalmente dalle politiche del Presidente Michelangelo Sangiorgio per le motivazioni che seguono. Riteniamo che le iniziative prese quest’anno non rispecchino il bene collettivo, bensì esse sembrano mirate ai propri interessi personali: per noi questo è inaccettabile. Siamo un gruppo di compagni, ma soprattutto amici, che si allenano insieme dai tempi del mini basket e che, negli anni, con sacrifici, senza essere pagati e (ci teniamo a specificarlo) con pochissimi innesti all’asse portante della squadra, è riuscito a portare avanti un progetto solido che ci ha permesso di diventare una realtà solida e fiorente. Abbiamo sempre agito nell’ottica degli insegnamenti ricevuti fin da quando eravamo solamente dei bambini: sportività, rispetto reciproco, trasparenza, voglia di crescere insieme. Crediamo che questi valori siano venuti meno negli ultimi tempi e, date le circostanze, abbiamo deciso che scenderemo in campo, fino alla fine dell’anno, SOLAMENTE PER LA MAGLIA, che onoriamo e rispettiamo da quando l’abbiamo indossata per la prima volta.
Riteniamo che, negli anni, ci sia stato un portavoce principale di questi insegnamenti : Gaetano Russo. La stima, la fiducia e l’affetto che proviamo nei suoi confronti ci spingono ad affidarci a lui per ripartire da solide basi quali quelle che lui stesso ha costruito. Sappiamo che, in questi anni, ha impegnato tutte le sue forze nella crescita del settore giovanile con pregevoli risultati ma nessuno di noi lo ha mai dimenticato o ha smesso di rispettarlo: è e rimarrà sempre LA guida del Cus Catania Basket. Ma le sorti della prima squadra non possono prescindere da quelle del settore giovanile, e viceversa: il progetto è unico e indivisibile e, fino a quando è stato così, la nostra squadra è stata una realtà invidiata in tutta la provincia.
Tutti insieme ci auguriamo di poter onorare questo campionato e ripartire l’anno prossimo con un nuovo e stimolante progetto che metta al centro la nostra grande comune passione: il Basket.
In Fede,
I giocatori del Cus Catania Basket

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*