Mascalucia riparte ad Aci Bonaccorsi: che vittoria!

Gran partita tra le due squadre… Aci Bonaccorsi si complica la vita e rischia ora i play-out… Cuccia studia da grande, gli ospiti giocano di squadra…

Aci Bonaccorsi-Mascalucia 78-86

Pall. Aci Bonaccorsi: Allegra ne, Ferraro 7, Fraticelli 13, Malfitana ne, Mazzerbo 17, Cacciato 4, Frisella 7, Vetrano 30, Licciardello, Brischetto. All.: Formica.

Mens Sana Mascalucia: F. Ferrara 8, V. Ferrara ne, Zafarana 2, Battiato 4, E. Pappalardo 11, Cuccia 22, Pasquali 2, Arcidiacono, Costanzo 2, S. Pappalardo 11, Gulinello 24. All.: Giorgianni.

Arbitri: Puglisi e De Cillis.

Parziali: 22-14, 36-30, 60-56.

 

Mascalucia interrompe la serie di cinque sconfitte consecutive e riprende a sperare in un miglior piazzamento nei play-out, mettendo in crisi una pretendente ai play-off. Il passo falso dei bonaccorsesi li costringe ora a non perdere contro Santa Croce per evitare addirittura gli spareggi salvezza.

Per 40’ si vedono bel gioco, tanti punti e ottimi spunti da entrambe le parte: Lollo Vetrano è dominante e i bianconeri arrivano al 50-39. Giorgianni però dà fiducia ai suoi giovani e sopperisce alla mancanza dei lunghi più esperti con un Eugenio Cuccia che studia da leader ed è il trascinatore al fianco di Gulinello. I determinati giovani gialloblù rimontano (vantaggio sul 60-62, poi perso, ripreso e difeso), giocando da squadra vera, e vincono.

Aci Bonaccorsi ha giocato però sciolta e a Mazzerbo e soci si può rimproverare solo il non aver dato il colpo del ko quando potevano.

 

Roberto Quartarone

da La Sicilia del 20/02/2017

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.