«

»

Verso il CNU: Catania batte Palermo!

Ottimo esordio per i catanesi di coach Guadalupi che vincono in casa dei palermitani… Gran prestazione di Crisafi e Cuccia…

Cus Palermo – Cus Catania 70–78
Parziali: 15-15, 39-33 (24-18); 54-53 (15-20), 70-78 (16-25).
Palacus di Palermo, 27 febbraio, 13:00

Cus Palermo: Mineo © 9, Crupi, Visconti, Ducato 14, Cigna 16, Tomasello 2, Patti 17, Inzerillo 2, Cicala 10. All.: Catania.
Cus Catania: Randazzo, Santuccio 11, Calì, Crisafi 20, Cacciato 12, Ricceri 6, Cuccia © 29, Belluomo. All.: Guadalupi.
Arbitri: Di Giorgi e Saeli.

Il selfie del Cus Catania dopo la vittoria a Palermo

C’è aria di derby nella 1° giornata del “Campionato Nazionale Universitario 2017” che vede coinvolti i vari Centri Universitari Sportivi (CUS) di tutta la nazione: Cus Palermo-Cus Catania si mostra subito come una partita di livello e gli universitari partecipanti hanno la possibilità di mostrare il loro valore.

Inizialmente la partita è molto fisica, per il Cus Palermo si vedono Cicala e Patti (che crea non pochi problemi alla squadra catanese) ai quali rispondono i due esterni Ricceri e Cacciato con penetrazioni efficaci permettendo così alla propria squadra di pareggiare sul finale del quarto (15-15). Nel secondo quarto la squadra di casa prende il vantaggio con i 9 punti di Mineo e le due triple di Patti che si dimostra un cecchino fuori dall’arco. Per il Cus Catania ottima la prova di Santuccio che mette a referto 11 punti (con 3 triple)  e dà la possibilità a lui e ai suoi compagni di rimanere in scia (39-33).

Gli ultimi due quarti sono carichi di agonismo e nessuna delle due squadre sembra intenzionata a mollare la presa. Si rivede Cacciato, Cuccia inizia a raccogliere i frutti del suo lavoro sotto canestro (11 punti per lui nella terza frazione). Dall’altra parte, buona la prestazione di Ducato che insieme a Cigna (16 punti alla fine per lui), permettono al Cus Palermo di chiudere in vantaggio il penultimo quarto (54-53). L’ultimo parziale è un proseguimento del terzo. A nulla servono gli sforzi di Ducato e la tripla di Patti, il Cus Catania, dopo un’iniziale botta e risposta, prende il largo con il solito Cuccia e con uno scatenato Crisafi sotto canestro e dalla distanza; entrambi autori di un’ottima partita, concludono con 29 punti (Cuccia) e con 20 punti (Crisafi). Finale: 70-78.

Ottima gara disputata da entrambe le squadre, il Cus Catania ha avuto quella voglia in più nel finale per vincere la partita dimostrando maturità e carattere. Ora il Cus Palermo dovrà affrontare fuori casa il Cus Messina, il 13 marzo nella 2° giornata, mentre il Cus Catania giocherà in casa contro il Cus Messina, il 27 marzo nella 3° giornata, per qualificarsi al secondo turno.

Alessandro Randazzo

268 visite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>