Un buon Mascali impegna il San Luigi

Tra gli acesi si rivede Garozzo… Gara piacevole e disputata con intensità, gli attacchi meglio delle difese…

Mascali – San Luigi 66-74

MASCALI: Vitale 16 Torrisi G. © 25 Barbagallo 3 Iannitti 5 Lo Giudice 0 Santoro 10 Puliafito 0 Tornitore 7 Cimino 0.

SAN LUIGI: Marino, Antronaco 7, Rizzo, Santangelo 5, Privitera, Corallo, Palma, Re 5, Garozzo 18, Raciti 6, Signorelli 28, Maugeri (C) 6. All. Corallo, ass. Aleppo.

ARBITRI: Caci e Parisi.

Ritorna finalmente in campo il San Luigi dopo le settimane di sosta che hanno distanziato la fase a gironi del campionato di Promozione da quella a orologio.

Nel primo turno della fase a orologio, i ragazzi di coach Corallo si impongono al Palajungo di Giarre sui volenterosi ragazzi del Città di Mascali che, però, ormai poco hanno da chiedere al campionato visto che i 2 posti playoff sono già stati matematicamente assegnati (San Luigi e Centro Pallacanestro Giarre).

Si rivede in casa San Luigi Mario Garozzo che, dopo aver tentato l’esperienza fuori porta, è stato reintegrato nel roster acese nella finestra di mercato.

Si rivede in campo anche Rizzo, che ha saltato per problemi fisici gran parte del campionato fin qui disputato, mentre mancano nello scacchiere di coach Corallo il pivot Prudente, che sarà fuori a lungo a causa di un problema alla caviglia, e capitan Torrisi, colpito in settimana da un violento virus influenzale.

La gara si manifesta piacevole e giocata con discreta intensità da entrambe le parti, meglio a tratti gli attacchi rispetto alle difese.

Il San Luigi scende in campo con Palma, Santangelo, Re, Signorelli e Maugeri. Sono i sanluigini a provare subito a colpire la zona della squadra di coach Cimino, in particolare con i tiri da fuori di Re e Santangelo. Mascali risponde con la buona verve sotto canestro di Vitale, assistito da Torrisi G., che punisce dall’arco gli ospiti.
Nel secondo quarto gli ingressi di Garozzo e Antronaco aumentano la pericolosità offensiva degli acesi, che trovano nel primo punti sia fuori dall’arco che in contropiede, nel secondo canestri da dentro area spesso seguiti da buone combinazioni con Signorelli.

Si va al riposo con gli acesi in vantaggio 26-37.

Nella ripresa sono soprattutto i lunghi Signorelli e Maugeri a mettere a referto punti importanti, mentre dall’altro lato è Tornitore ad impensierire la difesa avversaria.

La squadra di coach Corallo amministra il vantaggio portandosi fino al più 18, ma nell’ultimo quarto cala un po’ la concentrazione e così Mascali si fa nuovamente sotto fino al -3 con i canestri di Tornitore e Torrisi; ci pensa allora Signorelli a rimettere le cose a posto per i propri compagni, con i 2 liberi finali di Raciti che chiudono definitivamente il match sul punteggio di 66-74.

Prossima sfida per il San Luigi domenica 19/03 a Zafferana.

Comunicato San Luigi Basket

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

Lascia un commento

Your email address will not be published.