«

»

Europei di basket: Barcellona 1973
Nel ricordo di Pino Brumatti

Il primo italiano ad andare oltre i 7000 punti… Se n’è andato a soli 62 anni a Gorizia…

Pino Brumatti, 102 presenze con la maglia della Nazionale guidata da Giancarlo Primo.

 

Giuseppe “Pino” Brumatti è nato a Gorizia il 19 novembre 1948. Con la maglia del Simmenthal fu uno degli artefici della conquista dello scudetto nella stagione ’71-’72; a Milano si aggiudicò anche tre volte la Coppa delle Coppe e una volta la Coppa Italia. Guardia di 1,90, aveva nel tiro (dalla lunga e dalla media distanza) la sua arma più efficace, tanto che fu il primo italiano a superare il limite dei 7000 punti. Ha vestito la maglia della Nazionale partecipando a due Europei e a due Olimpiadi. In campionato ha giocato anche e sempre da protagonista a Torino, a Reggio Emilia, a Verona, per chiudere a Siena già quarantenne, e intraprendere poi la carriera di dirigente. Il 21 gennaio del 2011, all’età di 62 anni, a causa di un improvviso malore nella sua Gorizia, è mancato all’affetto dei suoi cari e di tutti gli appassionati italiani di basket.

Brumatti impegnato in un’azione difensiva nell’Europeo di Barcellona ’73; l’avversario è la Bulgaria, che fu battuta due volte in quel torneo, anche grazie ai suoi 23 punti (da Giganti del basket, n° 10, 1973).

 

Riproponiamo qui, oltre a un suo primo piano con la maglia azzurra, una foto (apparsa su un numero di “Giganti del basket”) che lo ritrae in azione nel corso dell’Europeo del ’73 a Barcellona. Pino Brumatti in quel torneo fu giudicato, dalla stessa rivista, il migliore della Nazionale italiana. Senza dubbio risultò, assieme a Marzorati, il miglior realizzatore, con 10,4 punti di media a partita. Ricordando proprio quell’Europeo, ha detto di lui il capitano della Nazionale di allora, Marino Zanatta: “Pino, un tiratore che avresti sempre voluto nella tua squadra, con un grande cuore… che purtroppo lo ha tradito!”.

 

 

a cura di

Nunzio Spina

 

http://pagead2.googlesyndication.com/pagead/show_ads.js

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>