Mens Sana, un passo deciso verso la salvezza

21 punti di scarto rifilati in trasferta a Santa Croce… Partita combattuta… Domenica gara-2 a Mascalucia…

Vigor Santa Croce Camerina – Mens Sana Mascalucia 56-77
Vigor: Susino 14, Cascino, Ben Ammar, Di Stefano P 19, Distefano 13, Occhipinti A 2, La Furia ne, Converso 4, Cascone ne, Drago 4. all. Di Stefano G.
Mens Sana: F.Ferrara 22, Scerra 4, Zafarana 2, Battiato 5, E.Pappalardo, Cuccia 8, Sciuto 4, Pasquali, Costanzo, Catalano 8, S.Pappalardo 6, Gulinello 18. All.: Giorgianni.
Parziali: 20-26; 33-44; 50-64
Arbitri: De Cillis (Sr); Micalizzi (Messina)

La Mens Sana si aggiudica gara 1 al termine di una gara molto più combattuta rispetto a quello che dice il risultato finale. I giovani di Santa Croce giocano e lottano su ogni pallone ma le ottime giocate sul perimetro di Ferrara e Gulinello, unite alle buone prove dei lunghi e all’intensità difensiva di Battiato,Costanzo e Zafarana permettono l’allungo decisivo alla fine del terzo quarto.

Domenica 2 aprile si giocherà a Mascalucia alle ore 18: vincendo la squadra etnea potrà festeggiare la vittoria, mentre in caso di sconfitta si dovrà tornare in gara 3 a Santa Croce Camerina.

Comunicato Mens Sana Mascalucia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*