«

»

U-15, Cus sconfitto a Ragusa, ma va avanti

Primo stop stagionale dei 2002-’03, che si qualificano comunque per le semifinali contro Battiati o Trapani…

Virtus Ragusa 72 – Cus Catania 66 (14/23 – 13/14 – 24/15 – 21/14)
Arbitri: Massari e Giunta
Virtus Ragusa: Marletta, Floridia 5, Zago 2, Cassi 4, Causapruno 4, Adeola 2, Italia 2, Bocchieri 11, Di Mauro 7, Simon 20, Scillone 3, Farruggio 12. All. Trovato; Ass: Sorrentino
Cus Catania: Lo Pumo 1, Rapicavoli 12, Guadalupi 6, Elia 18, Mica, Di Guardo 3, Lo Iacono, Pocina, Leone 2, Cuius 18, Tracinà 2, Zerbo 4. All. Guadalupi

Arriva la prima sconfitta (indolore) per il gruppo under 15. Si perde a Ragusa, ma la prima sconfitta stagionale non pregiudica l’accesso alle semifinali, sul parquet della Virtus, va in scena la fotocopia della partita giocata 4 giorni fa a Catania, parte forte il Cus con Elia, Cuius e Rapicavoli, il primo quarto si chiude 14 a 23, il secondo quarto più equilibrato ma sempre ad appannaggio dei cussini per13 a 14. Nel secondo tempo Ragusa aumenta l’intensità difensiva con una zona che mette in difficoltà i ragazzi di Guadalupi, si perde il quarto per 24 a 15, nel terzo quarto, con Ruggero Elia fuori per 5 falli, le giocate offensive di uno splendido Federico Cuius e la caparbietà di Giorgio Guadalupi, non bastano ad evitare la sconfitta che, come detto è ininfluente per il passaggio alle semifinali, si aspetta adesso il sorteggio per sapere che affrontare tra Trapani e Olimpia Battiati.

Comunicato CUS Catania

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>