«

»

CUSI, Catania avanza e affronta Brescia

Eliminate Palermo e Messina, ora si pensa al secondo turno nazionale: serve il pass per il CNU da disputare in casa…

Cus Catania – Cus Unime 82-68
Parziali
: 12-20, 39-29 (27-9), 58-46 (19-17), 82-68 (24-22).
PalaCus di Catania, 27 marzo, 13:00

Cus Catania: La Mantia 19, Ferrara 10, Crisafi 11, Asero 4, A. Fichera 4, Cuccia © 18, Enzo 16. All.: Guadalupi.
Cus Unime: Cocuzza 2, Spanò 30, Cordaro 6, Di Paola 1, Casablanca, Italiano 12, Ponzù Donato © 2, Marabello 8, Mondello 7. All.: Baldaro.
Arbitri: Perrone e Moschitto. Udc: Gigliuto, Lombardo e Delle Vergini.

Va avanti il Cus Catania: la doppia vittoria contro il Cus Palermo e il Cus Unime gli permette di conquistare il secondo turno nazionale. Il 10 aprile si vola a Brescia per l’andata, l’8 maggio si giocherà il casa la partita di ritorno e la posta in palio è molto grande, ovvero il pass per partecipare alla fase nazionale del CNU che si disputerà a Catania dal 9 al 18 giugno. Sarà un appuntamento a cui i cussini non potranno mancare.

La partita è stata ribaltata da Catania, trascinata da Giuliano La Mantia ed Eugenio Cuccia, dopo un primo periodo molto difficile. I messinesi, infatti, avevano preso otto punti di vantaggio grazie a Paride Spanò, ma poi si sono arresi ai catanesi autori di un secondo periodo mostruoso (27-9).

R.B.C.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>