U-18, passa Ragusa, il Cus esce a testa alta

La Nova Virtus elimina i catanesi, ma la partita è stata combattuta… I cussini rimangono in corsa nell’U-16…

Ragusa-Cus Catania 74-54
Parziali: 16-12, 36-26 (20-14), 53-40 (17-14), 74-54 (21-14).
PalaPadua di Ragusa, 27 marzo, 20:00

Basket Club Ragusa: Vacirca, Bellina 2, Antoci © 24, Pluchino 2, Oliveri 3, Idrissou 20, Criscione 6, Martorana, Comitini 3, Cannizzaro, Cangemi 14, Civello. All.: Di Gregorio.
Cus Catania 2003: Marchesano, Cicero Domina 14, Garufi 7, Vasta 8, Corallo 10, Lo Iacono 4, Longo ne, Mazzoleni 7, D’Augusta Perna © 2, Tringale 2, Strano, Brucato. All.: Russo. Vice: Vaccino.
Arbitri: Ferraro e Lorefice.

Il Cus Catania dei 2001 è eliminato dai quarti di finale dalla Nova Virtus Ragusa: alla sconfitta di misura in casa è seguita una di venti punti in trasferta, ma al termine di una partita comunque combattuta. Il Cus ha tenuto il campo, ma la maggiore esperienza ragusana ha avuto la meglio, con Giuseppe Antoci ancora sugli scudi, insieme a Idrissou. I catanesi rimangono ora in corsa nella fase finale Under-16, dopo aver vinto il girone di prima fase: si aspetta il calendario della fase regionale.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.