«

»

U-15, il Cus cede il passo a un ottimo Trapani

Dopo il primo periodo, i trapanesi prendo il largo… Frenesia e nervosismo impediscono la rimonta…

Cus Catania – Trapani 57-70
Parziali:
21-20, 36-47 (15-27), 47-60 (11-13), 57-70 (10-10).
PalaCus di Catania, 30 marzo, 18:30

Cus Catania 2003: Lo Pumo, Fravventura, Gio. Guadalupi 12, Rapicavoli © 6, Elia 9, Di Guardo 2, Lo Iacono, Pocina 7, Leone 3, Cuius 18, Tracinà, Zerbo 2. All.: Giu. Guadalupi. Vice: Reitano.
Pallacanestro Trapani: Grimaudo, Tilotta, Basciano 9, Adamo, Tartaglia ©, Vitrano 3, Fanzone, Tartamella 8, Doria 22, Nicosia 4, Piarchak 14, Martinico 10. All.: Canella. Vice: Latini.
Arbitri: Fichera e Parisi. Udc: Genovesi e Gigliuto.

Giorgio Guadalupi contro la difesa ragusana (foto R. Quartarone)

Il Cus Catania 2002-’03 lascia la posta alla Pall. Trapani e ha ormai ben poche speranze d’arrivare in finale di categoria. L’Under-15 cussina è in partita per un periodo, poi subisce il ritorno degli ottimi granata guidati sul perimetro da Doria Basciano e sotto canestro dalla torre bielorussa Piarchak (appena… 203 cm). I granata giungono fino al +18 dominando nei periodi centrali.

Malgrado una difesa che complessivamente tiene, frenesia e nervosismo impediscono ai catanesi una vera rimonta, che si ferma sul -8. Cuius, Leone e Pocina sono gli ultimi ad arrendersi, mentre i falli limitano Guadalupi jr. ed Elia nei momenti più importanti del concitato ultimo periodo, imponendo a coach Guadalupi di richiamarli in panchina. Le due squadre hanno poi condiviso il terzo tempo e si ritroveranno al Palailio di Trapani oggi alle 19.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

184 visite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>