Mens Sana travolgente, la Serie D è salva!

+23 alla Vigor Santa Croce… Giorgianni: «La salvezza è stata importante per il gruppo, al completo nelle gare decisive»…

Mascalucia-Santa Croce 64-41

Mens Sana Mascalucia: F. Ferrara 11, Scerra 7, Zafarana 3, Battiato 3, E. Pappalardo, Cuccia 15, Sciuto 4, Pasquali, Costanzo, Catalano 4, S. Pappalardo 6, Gulinello 11. All.: Giorgianni.

Vigor Santa Croce: Cascone, Susino 3, Ben Amaar, Cavallo 1, P. Di Stefano 6, Distefano 30, A. Occhipinti 1, Converso, Cascino, Drago. All. G. Di Stefano.

Arbitri: Catania e Marra. UDC: Luppino, La Mantia e Ursino.

Parziali: 16-11, 25-19, 46-26.

Ultimo selfie dell’anno per la Mens Sana, che si salva contro Santa Croce

Mascalucia porta a casa la salvezza vincendo anche gara-2 su Santa Croce. “La salvezza è stata importante per il gruppo – spiega coach Gabriele Giorgianni -, siamo stati tutti al completo per le partite più importarti e uniti anche nelle sconfitte. Sono contento del contributo degli esperti che hanno fatto da guida per i giovani”.

La partita è stata condotta sin dai primi minuti dagli etnei, che difendono bene all’inizio, pur segnando poco, e poi danno il break decisivo nel terzo periodo, grazie ai contropiede. “Cuccia, Ferrara e Gulinello hanno fatto più punti, ma tutti sono stati utili alla causa. I ragazzi sono cresciuti”.

Nemmeno il black out che ha lasciato al buio 15 minuti il palazzetto ha fermato gli squali gialloblù, che anche l’anno prossimo saranno in D.

 

R.Q.
da La Sicilia del 03/04/2017

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*