«

»

TdR, la maschile scrive la storia

Vittoria sull’Abruzzo e qualificazione per la finale 1º/8º posto… In verifica quale sia il risultato migliore in assoluto…

Dopo la vittoria di questa mattina contro l’Abruzzo, la Sicilia si qualifica per le finali 1º/8º del Trofeo delle Regioni. Stiamo per attivare una discussione sul gruppo della Storia della pallacanestro siciliana su Facebook per capire se si tratta di record storico, ma sicuramente nell’ultimo decennio non si è fatto di meglio. Anche la femminile ha già vinto le prime due gare.

Buona la prestazione della Sicilia maschile che ha superato l’Abruzzo chiudendo l’incontro col risultato di 70-51. Domani in programma la sfida con la Puglia, in palio l’accesso ai primi otto posti della classifica. “Pronto riscatto della rappresentativa Sicilia 2003 maschile – ha commentato il responsabile della selezione, Peppe Lanzerotti -. Sopo la sonora sconfitta rimediata in gara due ad opera dell’Emilia Romagna, i ragazzi allenati dai tecnici Manzo e Bernardo, grazie ad una condotta determinata e lucida, si sono garantiti l’ingresso nelle zone nobili del panorama cestistico giovanile nazionale”.

Parziali dell’incontro: 22-11,16-6, 21- 10,11-24.

Sicilia: Moltrasio 2, Lo Iacono, Florida 13, Pira 6, Guadalupi 6, Santacroce 4, Signorino 15, Caroe’ 17, Occhipinti 2, Mica 3, De Gaetano 2, Romeo.
Abruzzo: Bonaduce 7, D’Ippolito, 3 Di Gennaro 10, Gaeta 6, Andreoli 10, Delle Donne, Zazzetta 5, Del Principe 6, Ragonici, Zazzara 1, Di Marco 6.

Ufficio stampa Fip Sicilia

Sconfitta per la Sicilia femminile. Stamane contro il Piemonte le ragazze hanno perso col risultato di 66-60.
Ufficio stampa Fip Sicilia

Finisce 99-50 il match tra l’Emilia Romagna, rappresentativa tra le favorite per la vittoria finale, e la Sicilia. Domani mattina la squadra agli ordini dei tecnici Manzo e Bernardo potrà rifarsi contro l’Abruzzo per puntare a passare il turno come seconda classificata.

EMILIA ROMAGNA (M) – SICILIA (M) 99 – 50 (25-14, 56-30, 84-37, 99-50)
EMILIA ROMAGNA (M): Grotti 9, Tepedino* 2, Soliani 6, Poloni 4, Galli* 13, Zambianchi* 4, Creta 11, Rossi 7, Bertini 4, Ruffini 23, Marangoni* 8, Mazzotti* 8
SICILIA (M): Moltrasio 2, Lo Iacono 0, Floridia 4, Pira 2, Guadalupi* 2, Santacroce 0, Signorino* 13, Caroé* 13, Occhipinti 2, Mica* 8, De Gaetano NE, Romeo* 4

Ufficio stampa Fip Sicilia

La selezione femminile fa due vittorie su due e domani, contro il Piemonte, cercherà di staccare il pass per le prime otto.
Combattuta la gara contro la selezione partenopea, terminata per 50-55 a favore della Sicilia.

“Merrina e Sammartino le due atlete che hanno dato il contributo più significativo alla rappresentativa siciliana – ha commentato il responsabile della selezione femminile, Emanuele Sgarlata – ben guidata dal duo D’Anna – Buzzanca, sotto la supervisione dell’Rtt Ninni Gebbia. Dopo una partenza a rilento, al rientro dalla pausa lunga la Sicilia trova maggiore precisione nei passaggi e nel tiro. La gara procede punto a punto fino a 1′ 50”, quando grazie alla buona tenuta difensiva la Sicilia si ritrova con 5 lunghezze di vantaggio che tiene fino alla fine. Ricordiamo anche con amarezza che l’atleta Anna Schembari non è potuta partire per un problema di salute che non le consentiva di prendere parte a questa manifestazione”.

Campania 50 – Sicilia 55
Parziali: 15-9, 11-14, 14-19, 10-13.
Sicilia: Gurrieri ne, Sammartino 11, Gioè, Coppolino 9, Merrina 21, Rescifina ne, Sciammetta 4, Caliò ne, Tumminelli 4, Melita 2, Amico ne, Malara 4.

Ufficio stampa Fip Sicilia

429 visite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>